Milan-Juve (Finale Coppa Italia), Pogba: “Non possiamo sbagliare”

Alla vigilia della finale di Coppa Italia, in programma alle ore 20.45 allo stadio “Olimpico” di Roma, Paul Pogba ha parlato della stagione che sta per terminare in un’intervista concessa ai microfoni de Il Giornale: ”Quando gente come Pirlo, Vidal e Tevez ha lasciato la Juventus, ho sentito più responsabilità su di me, sono cresciuto molto nel corso di questa stagione. Lo confermano anche le statistiche: ho stabilito il mio record di gol e assist fatti in una singola stagione. Ma so che posso ancora migliorare sotto il profilo della leadership e che posso esser ancora più decisivo nelle partite. Per il Pallone d’oro, so di dover migliorare ancora tanto per sperare di vincerlo”.

Domani la Juve si gioca la possibilità di mettere a segno il secondo “Double” consecutivo: “Non pensiamo di essere i favoriti. Dobbiamo essere umili perché non sempre la squadra più forte vince. Riusciremo solo se saremo forti mentalmente e in campo. Si tratta di una finale, il Milan non scenderà in campo già sconfitto, vogliamo fare ancora di più la storia facendo l’accoppiata scudetto-coppa Italia per il secondo anno consecutivo”.

Statistiche da paura quelle del numero 10 bianconero, che ha giocato, in questa stagione, tra tutte le competizioni, 47 partite, segnando 10 gol e fornendo 15 assist, risultando il giocatore che in campionato ne ha forniti di più, insieme a Pjanic, con 12 passaggi decisivi per i compagni.

Potrebbero interessarti:

Milan-Juventus: Pronostico e Probabili Formazioni

Milan-Juventus: i Precedenti in Coppa Italia