Milan-Juventus, Barzagli: “Vincere potrebbe dire Scudetto”

Barzagli a Sky Sport: "Tappa fondamentale per lo Scudetto, dobbiamo vincere"

Saturday Night a San Siro, dove alle 20.45 si sfideranno un Milan sempre più in crisi e la super Juve, volata a +6 sul Napoli nell’ultimo turno.

A parlare del big match della trentaduesima giornata, è stato il centrale bianconero e della Nazionale Andrea Barzagli, che ai microfoni di Sky Sport si è espresso così: “Questa partita è sempre speciale. Non c’entra se il Milan sta in forma o meno, quando ci sfidiamo sappiamo che è battaglia per 90 minuti. Per noi è ancora più importante perché potremmo chiudere il discorso scudetto al 90%. Se vincessimo sarebbe un passo fondamentale per il quinto scudetto”.

Da buon veterano del calcio italiano, il numero 15 della Vecchia Signora ha designato due suoi possibili successori: Romagnoli è uno dei difensori più talentuosi che abbiamo in Italia, merita il posto da titolare e se continua così crescerà moltissimo e farà una carriera brillante anche lontano da qui. Vedendo in casa nostra invece è Rugani il calciatore più giovane della retroguardia e, anche se con qualche sbavatura, si sta dimostrando sempre più maturo. Oltre loro due però non vedo altro futuro per la difesa azzurra, c’è il vuoto dietro di loro e spero che si possa colmare perché la Nazionale ha bisogno di nuove leve soprattutto ai prossimi Mondiali”.

Infine sul caso Higuain il difensore bianconero si defila da vero professionista: “Io non posso dire nulla su un calciatore che non fa parte della mia squadra. Il paragone con Bonucci? Il giudice ha scelto così e io non sono nessuno per replicare, faccio il mio lavoro come tutti quanti e penso solo alla Juve”.

Potrebbero interessarti:

Morata: “Mai facile giocare a San Siro”

Dybala non convocato per la trasferta di Milano?

About Armando Della Porta 465 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook