Napoli-Bologna 6-0, Donadoni: “Meritiamo questa sconfitta”

Donadoni si congratula con gli avversari per il 6-0 e critica l'atteggiamento passivo dei suoi uomini

Dopo la goleada partenopea contro il malcapitato Bologna, che al San Paolo ne prende ben 6 dal Napoli di Sarri, a parlare è il tecnico rossoblù Roberto Donadoni.

L’ex ct della Nazionale non sembra turbato dalla netta sconfitta rimediata in trasferta: “Punteggio finale? Ce lo meritiamo, anzi sono felice di come sia andata, così i giocatori capiranno cosa vuol dire entrare in campo senza aver paura e cercando di evitare queste figuracce. Noi entriamo con un atteggiamento timoroso e ovviamente una squadra come il Napoli non ce la fa passare liscia e si è visto col 6-0 di stasera”.

Un Donadoni polemico quindi che continua l’intervista descrivendo i punti deboli della propria formazione: “Noi abbiamo giocato male, senza uno schema preciso, lasciando spazi e perdendo palloni a centrocampo che permettevano loro di ripartire. I partenopei sono famosi per i loro contropiede e non hanno perdonato in più di un’occasione. Sulle fasce poi abbiamo coperto pochissimo e Mertens ha avuto modo di sprigionare tutta la sua bravura. Non posso far altro che complimentarmi con Sarri e i suoi giocatori per come hanno intrapreso questa sfida. Loro dovevano vincere e l’hanno fatto nel migliore dei modi, adesso sta a noi trovare lo sprone giusto per rialzarci e cercare di ottenere i punti salvezza”.

Un pensiero finale poi va al Parma, ex squadra di Donadoni: “Voglio congratularmi col Parma per la promozione ottenuta. La tifoseria emiliana e la società meritano questo traguardo per quello che hanno subito e spero che ritornino presto nel calcio che conta”.

Potrebbero interessarti:

Napoli-Bologna 6-0: Gabbiadini cinico, Mertens esagerato

Gli Highlights di Napoli-Bologna 6-0 con la voce di Auriemma

About Armando Della Porta 528 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook