Napoli-Bologna, De Laurentiis: “Allo stadio non vado, meglio in tv”

Il Presidente del Napoli Calcio è intervenuto a Premium Sport nel pre partita di Napoli-Bologna.

Queste le parole di Aurelio De Laurentiis: “Allo stadio non ci vengo più a vedere le partite. Dalla Tribuna Autorità dello Stadio San Paolo non si vede nulla, me la vedo a casa sul divano in tv, ogni volta che sono allo stadio è una sofferenza. Obiettivi? È chiaro che ogni anno vorrei vincere lo Scudetto, così come la Champions League, ma le competizioni si giocano prima. La scelta di mister Sarri e le intuizioni del mercato estivo ci faranno fare una grande stagione”.

De Laurentiis parla anche di Higuain:Napoli sa valorizzare i calciatori. A Madrid non era nessuno, qua vengono tutti a fare le prime donne, da Maradona a Cavani fino a Higuain”.

Su Milik: “Si dice sempre, ma quello ha vent’anni, dove va? Invece io credo che un campione si veda anche da giovane. Lui si muove molto bene sia dentro che fuori l’area di rigore”.

Questione abbonamenti: “Da quando sono il Presidente del Napoli gli abbonamenti sono sempre stati 5-6mila, non di più, e mi fa piacere, perché così non obblighiamo la gente a seguirci. “Se ti attraggo vieni allo stadio”, questo diciamo noi. Il Napoli ha milioni e milioni di tifosi, non solo i 60mila del San Paolo. Togliamo la minuzaglia dalla Serie A, mettiamo solo 10 squadre, e vedrete come lo stadio è sempre pieno. Voi che fate televisione vi dovreste preoccupare di sostenere il vostro stadio virtuale. Diciamocelo una volta per tutte: la partita si vede benissimo dal televisore”.

Potrebbe interessarti:

Real Madrid-Sporting 2-1, Morata: “Non sarei mai andato al Napoli”

About Sanji 1466 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.