Napoli-Inter 3-0, Pioli: “Approccio sbagliato, bisogna migliorare”

Gioco che proprio non decolla e risultati che stentano ad arrivare. Pesante sconfitta quella di questa sera per mano del Napoli, partita mai combattuta e nessun tipo di reazione per cercare di ribaltarla. Inter in difficoltà e capace di sbagliare anche l’approccio, come testimoniano i due goal presi nei primi 6 minuti. Nelle interviste post-partita, il neo-allenatore Stefano Pioli ha espresso tutto il suo rammarico per questa cocente disfatta:

“Stiamo cercando i migliori equilibri, ma abbiamo poco tempo a disposizione perché dobbiamo cercare di rimontare. Questa sera abbiamo sbagliato completamente approccio alla gara. E’ stato un passo indietro perché nelle precedenti partite non abbiamo mai sbagliato l’approccio, ma questa è stata una serata no. Se concedi così tanti spazi ad una grande squadra come il Napoli non puoi uscirne vincitore. C’è stata qualche occasione buona per raddrizzare la gara ma non l’abbiamo sfruttata”.

Sull’aspetto psicologico della squadra: “Ci sono delle difficoltà, ma io conosco solo la cura del lavoro per poter rimediare. C’è sempre la volontà di recuperare, ma questa sera non ci siamo riusciti”.

Un gruppo che ha delle incognite, ma il tecnico ex Lazio non la pensa così: “I ragazzi si comportano sempre bene, anche se questa sera siamo sembrati disuniti e non compatti, non è così. E’ stata colpa dei due goal presi a freddo”.

Banega e Joao Mario faticano un po’ ad affermarsi: “L’argentino  deve migliorare, quando Icardi lavorava bene in mezzo ai centrali lui doveva occuparsi del vertice basso del centrocampo. Joao Mario è un giocatore di qualità e molto dinamico, bisogna migliorare”.

L’Inter si ritrova di nuovo a fare mea culpa e cercare di capire cosa si è sbagliato in questa serata storta al San Paolo. Ai nerazzurri non rimane che lavorare duro e a testa bassa.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI NAPOLI-INTER 3-0

About Alessio Capone 269 Articoli
È uno studente di sociologia dell'Università degli studi di Salerno. Ammiratore dello sport ed appassionato di calcio sogna di diventare un giornalista sportivo.
Contact: Facebook