Napoli-Inter 3-0, Ranocchia: “Passo falso che fa male, situazione difficile”

Un’altra sconfitta cocente quella maturata al San Paolo questa sera per Ranocchia e compagni. Errori nella fase difensiva che hanno compromesso la partita sin da subito. Il difensore dell’Inter commenta così la prestazione dei nerazzurri in quel di NapoliC’è da lavorare, non siamo riusciti a raddrizzare la gara dopo i due goal subiti. Abbiamo delle qualità importanti ma dobbiamo dimostrarle. Bisogna mettere a posto tante cose”.

Sul secondo goal l’ex Bari fa mea culpa: “Eravamo consapevoli che Insigne giocasse molto di destro. Lì il mister vuole sempre il raddoppio ma ho sbagliato io che mi sono mosso in anticipo, potevo evitare di uscire così”.

Una crescita che stenta a decollare, o meglio a mostrarsi: “Quando le cose vanno male, è sempre la somma non un singolo fattore. In ogni partita creiamo sempre tanto, ma il problema è che subiamo troppo. Era uno scontro diretto e questa sconfitta fa male”.

Una squadra che sembra essere molto limitata con tanti limiti, sia dal punto di vista tecnico che psicologico: “Dobbiamo lavorare per migliorare, siamo in una situazione difficile anche a causa dei tanti impegni, ma non dobbiamo crearci alibi. Alterniamo grandi prestazioni a grandi passi falsi. Non bisogna abbattersi”.

Situazione che proprio non va, non riesce a migliorare, soprattutto se ci si mette sempre del proprio sulle sconfitte. C’è da meditare più che lavorare.

About Alessio Capone 193 Articoli
È uno studente di sociologia dell'Università degli studi di Salerno. Ammiratore dello sport, ma appassionato di calcio sogna di diventare un giornalista sportivo.
Contact: Facebook