Novara-Perugia 2-2, Guberti: “Non ho mai mollato”

Dopo lo splendido gol del Silvio Piola, che aveva portato i grifoni al momentaneo vantaggio nella sfida contro il Novara, ha parlato ai microfoni di Sky Sport Stefano Guberti, il centrocampista del Perugia protagonista dell’ultimo scontro diretto contro gli azzurri.

Arrivato nel capoluogo umbro l’estate scorsa, l’ex sampdoria non era potuto scendere in campo per tutta la prima parte di campionato, a causa della squalifica per il Calcioscommesse, che lo ha tenuto fermo dal 2012 fino allo scorso inverno, quando è stato assolto.

Tra il lungo stop e la scia di infortuni, il giocatore sardo non era riuscito a fare la differenza con la maglia biancorossa, ma nel posticipo di lunedì sera, ha tirato fuori dal cilindro un gol splendido: un missile terra-aria che ha colpito la traversa ed è andato in rete sotto gli occhi quasi increduli del portiere piemontese.

Ho passato un brutto periodo, ma ho continuato a lottare per avere giustizia. Ma posso dire che grazie a tutto questo sono cresciuto, maturato e ho capito su chi posso contare veramente: il gol era dedicato a queste persone.” Queste le parole del numero cinque dei grifoni che racconta anche: “Sono sardo e testardo, mi sono messo alla prova perché ero convinto di poter tornare, non ho mai mollato e dato che ancora la matematica sta dalla nostra parte, continueremo a lottare.”

Potrebbe interessarti:

About Eleonora Ciaffoloni 283 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.