Novara-Salernitana 1-0, Sannino: “Mancata la giusta cattiveria sotto porta”

Al Silvio Piola battuta d’arresto per la Salernitana di mister Sannino che perde di misura contro il Novara di Boscaglia. Una sconfitta meritata per i granata che non hanno saputo giocare da squadra, decisamente un passo indietro rispetto alle prime due gare di campionato. Dopo tre giornate la Salernitana resta ancora a secco di vittorie e ora si ritrova a soli due punti in classifica.

Sulla sconfitta di oggi mister Sannino ha sottolineato “Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo preso il gol che ci ha tagliato le gambe. Eravamo motivati ma non siamo stati bravi a finalizzare. In questo momento il nostro problema è quello di avere più cattiveria in area di rigore. Nelle prime due giornate abbiamo giocato bene e abbiamo ricevuto i complimenti, oggi abbiamo perso e arrivano subito le prime critiche. Si parla sempre e solo di Rosina che deve giocare più avanti, dovete ricordare solo quanti gol ha preso l’anno scorso la Salernitana. Il mio compito è quello di mettere in campo una squadra equilibrata“.

Sannino ha poi aggiunto “Siamo venuti a Novara per fare il gioco, ci è mancato solo la cattiveria sotto porta. Oggi è stata anche colpa mia, forse non ho dato la giusta carica alla squadra. Ora bisogno mettere da parte questa gara e preparare la partita con il Vicenza. Dobbiamo vedere gli errori commessi oggi e poi iniziare di nuovo a lavorare per migliorare”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SALERNITANA

About Redazione 647 Articoli
Redazione AlBarSport.com, sito d'informazione sportiva