Nuovo Allenatore Avellino, Di Marzio: “Non sarà De Zerbi”

Ai microfoni di Sport Channel 214, il noto giornalista di Sky Sport ha parlato del momento dei lupi e del campionato di Serie B: “La Serie B è l’unica prospettiva italiana dove possiamo vivere altri Leicester. Basti pensare al Carpi e al Frosinone l’anno scorso e al Crotone quest’anno. Nel campionato cadetto è meglio non far pronostici. La B è un grande serbatoio per la Serie A, come nel caso di Trotta a gennaio e quelli di Lapadula e altri in futuro prossimo”.

Di Marzio ha parlato anche dell’Avellino: “Alla presentazione dellA squadra a inizio stagione c’ero e non ho sentito parlare di salvezza. L’Avellino poteva arrivare nelle prime otto. La cessione di Trotta, non dico che sia stata determinante, ma probabilmente non sono riusciti a trovare il sostituto adeguato sul mercato. Joao Silva ha segnato il primo gol solo settimana scorsa, Tavano ha deluso. Con l’esonero di Tesser sono peggiorate le cose”.

Di Marzio ha parlato anche del nuovo allenatore dell’Avellino: Non sarà De Zerbi, che è vicino al Verona o a rimanere in B in caso di promozione con il Foggia. Avellino è una piazza che ama il bel gioco. Pasquale Marino è una figura di questo tipo, bisogna avere le idee chiare sul profilo del tecnico che si cerca. Io lo vedrei bene”.

Potrebbe interessarti:

About Sanji 1544 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.