Nuovo Regolamento Serie A 2016-17: Modifiche e Novità

Terminato il campionato europeo in terra francese, conclusosi con la vittoria del Portogallo, prende il via una nuova stagione. In Serie A, come ogni anno, è stato aggiornato il regolamento, al quale sono state apportate alcune importanti modifiche, che costituiranno le maggiori novità nella prossima annata.

Ecco di seguito elencate le principali modifiche regolamentari per il 2016/17: dalla regola 14 alla 17.

REGOLA 14 – CALCIO DI RIGORE

Se il portiere si muove prima del tiro e fa sì che il calcio di rigore debba essere ripetuto, sarà punito con un cartellino giallo (ammonizione).

Se, nell’effettuazione del rigore, il pallone è calciato all’indietro l’arbitro ferma il gioco e assegna un calcio di punizione indiretto alla squadra difendente.

Se il giocatore incaricato del calcio di rigore arresta la corsa e effettua una finta per ingannare il portiere sarà punito con un calcio di punizione indiretto e cartellino giallo (ammonizione), senza ripetizione del calcio di rigore.

REGOLA 15 – LA RIMESSA IN GIOCO

La palla, nell’effettuazione della rimessa in gioco, deve essere lanciata con entrambe le mani e non lanciata con una mano e ‘guidata o indirizzata’ con l’altra.

REGOLA 16 – CALCIO DI RINVIO

Se un calcio di rinvio è calciato nella propria porta il gioco sarà ripreso con  un calcio d’angolo a favore degli avversari. Un avversario che si trova in area di rigore quando è battuto un calcio di rinvio non può toccare la palla finché un altro giocatore non ha regolarmente giocato il pallone (se ciò si verifica il calcio di rinvio deve essere ripetuto).

REGOLA 17- CALCIO D’ANGOLO

Se un calcio d’angolo è calciato nella propria porta il gioco sarà ripreso con un calcio d’angolo a favore degli avversari.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A