Nuovo Stadio Bari: San Nicola in concessione breve?

Continua il mistero: che ne sarà del nuovo stadio della Bari? Ci sarà una concessione breve del “San Nicola”?

È arrivato il malese, è arrivato Noordin Dato’. Il nuovo socio dei pugliesi, che ha acquistato la metà delle quote della società, porterà sicuramente con sé una grande liquidità. Ciò significa una rosa migliore, ma anche un adeguamento alle strutture sportive di Bari.

La grana maggiore riguarda lo stadio “San Nicola”, da anni in lento ed inesorabile declino. La concessione per l’impianto costruito in occasione di Italia ’90 scadrà a fine stagione, ovvero il 30 giugno.

Si erano fatte varie ipotesi: quella di una concessione trentennale dello stadio non sembra essere percorribile perché, a detta dell’assessore Pietro Petruzzelli,una durata così lunga non ci permetterebbe di fare interventi strutturali senza gara ad evidenza pubblica”. Inoltre, pare che proprio l’architetto Renzo Piano debba dare l’ok per le dovute modifiche.

Quale la soluzione più adatta? Probabilmente ci sarà una concessione breve (dai 3 ai 5 anni), laddove la FC Bari 1908 potrà lanciare il progetto di ammodernamento dell’impianto, che non dovrebbe avere la pista d’atletica e dovrebbe dunque avvicinare gli spalti (che subiranno modifiche) al campo. Sarà questa la via per il nuovo stadio della Bari?

Potrebbero interessarti:

About Marco Stile 343 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook