Nuovo Stadio Napoli, De Laurentiis: “De Magistris? Sua maestà deve decidere”

La questione legata allo stadio “San Paolo” rimane ancora irrisolta nonostante il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e il Sindaco partenopeo, Luigi De Magistris, si siano incontrati innumerevoli volte negli ultimi anni. Intercettato dai microfoni di Sky Sport, il patron azzurro ha fatto il punto sulla situazione che vede protagonista l’obsoleto impianto napoletano.

ADL non le manda a dire al primo cittadino: “La questione stadio è ancora irrisolta e non certo per colpa nostra. Quando sua maestà De Magistris deciderà di diventare anche manager allora potremo chiudere un accordo e far partire ufficialmente un progetto serio e moderno. Abbiamo più volte parlato con il primo cittadino ma al momento non abbiamo neanche la licenza Uefa: di questo passo andremo a giocare a Palermo, penalizzando l’intero popolo partenopeo in occasione delle gare di Champions. Noi non possiamo guardare soltanto al mercato e ai nuovi arrivi, – ha aggiunto – ma abbiamo il dovere di risolvere anche la questione San Paolo, uno stadio che ha degli evidenti problemi strutturali e merita un ammodernamento. Tutto ciò si concretizzerà solo nel momento in cui il Sindaco verrà in contro al Calcio Napoli e ci permetterà di lavorare serenamente”.

Una provocazione evidente quella del numero uno del Napoli, stanco di dover “lottare” con il Sindaco per ricevere l’ok definitivo e avviare i lavori. Come andrà a finire?

Potrebbero interessarti:

De Laurentiis: “Zielinski? Il giocatore vuole un altro club”

Martusciello: “Spero che Zielinski raggiunga Sarri”

About Pietro De Conciliis 601 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.