Nuovo Stadio Santiago Bernabeu: ecco il progetto del Real Madrid

Florentino Peres "esagera": dopo i fantacquisti adesso tocca al nuovo Santiago Bernabeu

È tempo di rinnovare, è tempo di ricominciare, è tempo di ESAGERARE: ovviamente si parla del Real Madrid e del suo eclettico presidente Florentino Perez, che ha presentato in data odierna il progetto del nuovo “Estadio Santiago Bernabeu”, da molti considerato il tempio del calcio mondiale, oltre che spagnolo.

Se in Italia non si conterebbero neanche sulle dita di una mano gli stadi che davvero potrebbero essere definiti tali, all’estero c’è aria di cambiamento ovunque e il primo passo verso il futuro sarà la trasformazione del Santiago Bernabeu in “astronave”: questa la parola scelta dallo stesso presidente delle Merengues per descrivere il Bernabeu che verrà.

Il Santiago Bernabeu non si amplierà ma vedrà una copertura retrattile chiudersi su tutto il campo e sugli spalti, il parcheggio adiacente sarà trasformato in una piazza, gli uffici del Real saranno spostati ai campi di allenamento e infine la parte esterna dell’impianto sarà rivestita di luci a led per poter trasmettere video in sequenza.

Il costo? “Solo” 400 milioni di euro, che saranno finanziati da una società esterna per il bene delle tasche del numero uno dei Blancos, che naturalmente contribuirà a mandare avanti un progetto a dir poco straordinario. I lavori inizieranno nel 2017 e porteranno un’autentica “astronave” a Madrid, cambiando ulteriormente il modo di vedere il calcio.

Dopo l’Atletico anche il Real ha scelto di “rinnovare” la propria casa, mentre in Italia tarda ad essere approvata la legge relativa alla modernizzazione degli impianti sportivi, ancora obsoleti e lontani dall’essere simili quanto meno allo Juventus Stadium di Torino e alla Dacia Arena di Udine.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO INTERNAZIONALE

About Armando Della Porta 457 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook