Olimpiadi 2016, Volley maschile: sconfitta indolore per gli azzurri 3-1 Canada

Foto: FIVB

Sconfitta indolore per l’Italia di Blengini, che nell’ultimo match della fase a gironi cede 3-1 contro il Canada. Ai quarti di finale gli azzurri troveranno l’Iran, squadra classificata al quarto posto nell’altro girone.

L’Italia scende in campo con una formazione inedita con Giannelli e Vettori in diagonale, Lanza e Juantorena in posto 4, al centro Antonov e Buti e libero Colaci. Scelta obbligata quella di schierare Antonov fuori ruolo a causa della distrorsione di Birarelli in fase di recupero e il problema al polpaccio di Piano, rimasto in tribuna durante quest’ultima partita.

Nel primo set partita alla pari, con il Canada che si affida all’opposto Schmitt e approfittando anche di qualche indecisione in fase di ricezione degli azzurri chiude il primo set 25-23.
Il secondo set è un monologo canadese, che vince 17-25 e si porta sul 2-0 guadagnando di fatto il pass ai quarti di finale. Il terzo set è invece un monologo italiano, che conquista il set 25-16 con una bellissima prestazione di Vettori (20 punti).
Nel quarto set gli azzurri, nonostante lo svantaggio accumulato a inizio set provano la rimonta fino ad arrivare 21-22, ma il Canada si aggiudica il match e la qualificazione.

ITALIA: Buti 6, Giannelli 5, Juantorena 16, Antonov 5, Vettori 20, Lanza 4, Colaci (L), Rossini, Zaytsev 9, Birarelli, Sottile.  All. Blengini.

CANADA: Sanders 1, Hoag 5, Vigrass 13, Schmitt 24, Perrin 8, Duff, Bann (L), Jansen Vandoorn 2, Marshall, Blankenau, Verhoeff, Winters. All. Hoag.

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY QUI

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA

About Silvia 120 Articoli
Classe 1995. Studentessa di lingue occidentali a Venezia. Un passato nel volley giocato e un futuro da blogger nel volley parlato.