Ordine d’Arrivo GP Ungheria F1 2016: vince Hamilton, Vettel quarto

Grandissima gara di Lewis Hamilton, che parte benissimo e impone il suo ritmo nel corso dei 70 giri del Gran Premio di Ungheria, portandosi a tre vittorie da Alain Prost e, soprattutto, guadagnando la leadership della classifica piloti del Mondiale di Formula Uno 2016.

In difficoltà la Ferrari di Sebastian Vettel, che chiude quarto alle spalle di un ottimo Daniel Ricciardo, il quale ristabilisce le gerarchie della scuderia Red Bull, rifilando ben 20 secondi al compagno di squadra Verstappen, quinto davanti a Kimi Raikkonen, autore di una straordinaria rimonta dalla quattordicesima posizione. Da sottolineare che il finlandese è stato costretto ad affrontare anche un problema all’alettone anteriore, danneggiatosi nel contatto con il giovane pilota olandese, bravo a difendersi con le unghie e con i denti nelle ultime dieci tornate.

Ecco l’ordine d’arrivo del GP d’Ungheria:

  1. Lewis Hamilton (Mercedes)
  2. Nico Rosberg (Mercedes)
  3. Daniel Ricciardo (Red Bull)
  4. Sebastian Vettel (Ferrari)
  5. Max Verstappen (Red Bull)
  6. Kimi Raikkonen (Ferrari)
  7. Fernando Alonso (McLaren)
  8. Carlos Sainz (Toro Rosso)
  9. Valtteri Bottas (Williams)
  10. Nico Hulkenberg (Force India)

TUTTE LE NOTIZIE SULLA FORMULA UNO

About Pietro De Conciliis 577 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.