Padoin al Cagliari, è Fatta: prima cessione per la Juventus

Sta per chiudersi ufficialmente l’avventura di Simone Padoin con la maglia della Juventus. L’ex centrocampista dell’Atalanta, squadra da cui la Vecchia Signora lo prelevò nel gennaio 2012, approderà presto alla corte del Cagliari di Massimo Rastelli, andando a rinforzare la mediana della squadra neopromossa in Serie A.

Il giocatore ha già trovato con l’accordo con la società sarda, come ammesso dallo stesso ds cagliaritano Capozucca, e a breve dovrebbe rescindere in maniera consensuale il suo contratto con il club di Corso Galileo Ferraris. Il classe ’84 si legherà al Cagliari del patron Giulini fino al 30 giugno 2019, firmando un triennale da 400.000 euro a stagione, che gli consentirà di chiudere la carriera giocando con continuità e soprattutto nella massima serie italiana, dopo aver collezionato 5 Scudetti, 3 Supercoppe Italiane e 2 Coppe Italia con la Juve.

Padoin è il classico calciatore che tutti gli allenatori vorrebbero: è un autentico jolly, capace di giocare mezzala in una mediana a 3, esterno di centrocampo e di difesa, e all’occorrenza anche regista, un ruolo che ha ricoperto in particolare all’inizio della stagione in assenza di Claudio Marchisio. Nello spogliatoio rossoblu, il 32enne ritroverà l’ex portiere bianconero Marco Storari, che ha già annunciato l’arrivo del friulano ai microfoni di Sky Sport.

Potrebbero interessarti:

Agente Berardi: “Juve? Situazione poco chiara”

Allegri: “Caso Berardi? Resta a Sassuolo”

About Pietro De Conciliis 590 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.