Pagelle Avellino-Trapani 1-3: ora si rischia grosso

Foto Alfredo Spagnuolo

Di seguito le pagelle di Avellino-Trapani, sfida terminata sul punteggio di 1-3 in favore degli ospiti. Per i padroni di casa in gol Castaldo nei minuti finali di gara, per i siciliani reti di Eramo, Scognamiglio e Petkovic.

PAGELLE AVELLINO-TRAPANI

FRATTALI 6: Incolpevole sui primi due gol, para il rigore sullo 0-2 ma serve a poco. Sul calcio di punizione di Petkovic probabilmente poteva fare di più, tiro forte ma centrale;

BIRASCHI 4,5: In difficoltà nel rincorrere i veloci attaccanti del Trapani, commette spesso errori di posizionamento, nonostante là dietro sia l’ultimo a mollare;

REA 4: L’espulsione è la goccia che fa traboccare il vaso, dopo una partita da cancellare. Lento, impacciato, si fa superare anche nei contrasti aerei. Uno dei peggiori;

CHIOSA 4,5: Come tutta la difesa biancoverde cola a picco quando il Trapani si fa vedere in attacco sulle fasce. Impreciso anche nel far ripartire l’azione;

PISANO 4,5: Puntualmente si fa superare nell’uno contro uno, i suoi cross sono regali per la difesa dei siciliani;

D’ANGELO 5: Più di correre dietro agli avversari non può fare. Peccato che non riesca a stare dietro a nessuno, in mediana i lupi soffrono troppo;

ARINI 4,5: In fase di impostazione è nullo, ma questa non è una novità. Per il resto del match è costretto a lavorare come D’Angelo;

BASTIEN 5,5: L’unico a regalare qualche spunto in più, soprattutto nel primo tempo disastroso dell’Avellino. Nella ripresa cala un po’, ma si vede che tecnicamente è superiore agli altri;

VISCONTI 4: Non azzecca un cross neanche a pagarlo, non prova mai a saltare l’uomo sulla fascia. In difesa è disattento come il resto dei compagni;

CASTALDO 5,5: Il gol gli fa salire di mezzo punto il voto. Le lacrime a fine partita non servono, serve buttare la palla dentro e giocarsela. Primo tempo invisibile, nella ripresa tira fuori l’orgoglio ma è troppo tardi;

MOKULU 5: Non tocca mai un pallone, non riesce a rendersi pericoloso, ma i compagni non lo supportano a dovere. Marcolin lo sostituisce nella ripresa;

TAVANO 4,5: Due errori sottoporta che costano caro all’Avellino. Ennesima prestazione incolore in una stagione da dimenticare per lui;

PUCINO 5: Quanti errori elementari, anche semplici stop. Entra quando i lupi sono in dieci uomini e a partita già compromessa;

JOAO SILVA: s.v.

Potrebbe interessarti:

About Aldo Pio Feoli 52 Articoli
Giornalista Pubblicista dal 2016. Laureando in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno. Nato nel 1993 ad Avellino, esperto di Social Media, collabora per diversi giornali online tra i quali AlBarSport.com e IlCiriaco.it. È SMOS dell'U.S. Avellino 1912 per la Lega di Serie B.
Contact: Facebook