Pagelle Avellino-Trapani 1-3: ora si rischia grosso

Foto Alfredo Spagnuolo

Di seguito le pagelle di Avellino-Trapani, sfida terminata sul punteggio di 1-3 in favore degli ospiti. Per i padroni di casa in gol Castaldo nei minuti finali di gara, per i siciliani reti di Eramo, Scognamiglio e Petkovic.

PAGELLE AVELLINO-TRAPANI

FRATTALI 6: Incolpevole sui primi due gol, para il rigore sullo 0-2 ma serve a poco. Sul calcio di punizione di Petkovic probabilmente poteva fare di più, tiro forte ma centrale;

BIRASCHI 4,5: In difficoltà nel rincorrere i veloci attaccanti del Trapani, commette spesso errori di posizionamento, nonostante là dietro sia l’ultimo a mollare;

REA 4: L’espulsione è la goccia che fa traboccare il vaso, dopo una partita da cancellare. Lento, impacciato, si fa superare anche nei contrasti aerei. Uno dei peggiori;

CHIOSA 4,5: Come tutta la difesa biancoverde cola a picco quando il Trapani si fa vedere in attacco sulle fasce. Impreciso anche nel far ripartire l’azione;

PISANO 4,5: Puntualmente si fa superare nell’uno contro uno, i suoi cross sono regali per la difesa dei siciliani;

D’ANGELO 5: Più di correre dietro agli avversari non può fare. Peccato che non riesca a stare dietro a nessuno, in mediana i lupi soffrono troppo;

ARINI 4,5: In fase di impostazione è nullo, ma questa non è una novità. Per il resto del match è costretto a lavorare come D’Angelo;

BASTIEN 5,5: L’unico a regalare qualche spunto in più, soprattutto nel primo tempo disastroso dell’Avellino. Nella ripresa cala un po’, ma si vede che tecnicamente è superiore agli altri;

VISCONTI 4: Non azzecca un cross neanche a pagarlo, non prova mai a saltare l’uomo sulla fascia. In difesa è disattento come il resto dei compagni;

CASTALDO 5,5: Il gol gli fa salire di mezzo punto il voto. Le lacrime a fine partita non servono, serve buttare la palla dentro e giocarsela. Primo tempo invisibile, nella ripresa tira fuori l’orgoglio ma è troppo tardi;

MOKULU 5: Non tocca mai un pallone, non riesce a rendersi pericoloso, ma i compagni non lo supportano a dovere. Marcolin lo sostituisce nella ripresa;

TAVANO 4,5: Due errori sottoporta che costano caro all’Avellino. Ennesima prestazione incolore in una stagione da dimenticare per lui;

PUCINO 5: Quanti errori elementari, anche semplici stop. Entra quando i lupi sono in dieci uomini e a partita già compromessa;

JOAO SILVA: s.v.

Potrebbe interessarti:

About Aldo Pio Feoli 68 Articoli
Giornalista Pubblicista dal 2016, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno. È Social Media Official Supporter dell'U.S. Avellino 1912 per la Lega di Serie B.Albarsport.com è la piccola creatura, nata insieme ad altri tre folli, quasi per caso.
Contact: Facebook