Pallanuoto, Spagna-Italia 9-8 (PreOlimpico 2016)

Il Torneo Preolimpico di pallanuoto maschile, in svolgimento a Trieste, ha dato vita, nella giornata di ieri, ad uno scontro titanico tra due compagini tra le più forti ed accreditate in Europa: Spagna-Italia.

Infatti, nel terzo match del gruppo B, sono state tantissime le emozioni e i rovesciamenti di gara; una gara che si è conclusa con la vittoria della compagine iberica dinanzi ad un Centro federale Bruno Bianchi gremito da 1200 spettatori. Non è bastato il pubblico delle grandi occasioni a spingere l’Italia verso la vittoria. La Spagna, dopo una gara avvincente, batte la nazionale azzurra 9-8. La selezione spagnola è stata in vantaggio anche di 4 reti (7-3) nel terzo tempo ma poi ha subito il gran recupero della compagine italiana, trascinata da Di Fulvio autore di  ben tre reti, portando la gara sul 7-7 ad inizio del quarto tempo. A stroncare le speranze degli azzurri è stato il velenoso mancino di Echenique Sagnietti a 1’30” dalla fine.

Il protagonista della futile rimonta azzurra, Di Fulvio, commenta così:

“Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara. Il mister aveva preparato bene la partita, ma non abbiamo messo in acqua i suoi dettami. Mi è piaciuta molto la reazione fino al pareggio. Questo vuol dire che abbiamo carattere perchè annullare un parziale di quattro reti alla Spagna vuol dire che abbiamo valori importanti. Ora sarà fondamentale la partita con l’Olanda, per dimostrare che ci siamo e che vogliamo il primato di questo gruppo”.

Infatti questa sera, mercoledì 06 aprile alle 20.30, ci sarà il match contro l’Olanda, in diretta su Rai Sport 2, che sarà fondamentale per decidere le prime posizioni del girone.

Potrebbe interessarti:

About Mario Martino 102 Articoli
Nato a Maddaloni il 16/05/1995, vive a Beltiglio di Ceppaloni, un paese in provincia di Benevento. Studia lettere moderne presso l'Università degli studi di Salerno, appassionato di libri e di nuoto. Scrive per Notiziare.it, BeneventoZON e Derivati Sanniti.