Perugia-Avellino 2-0, Bisoli: “Non mi arrendo, voglio i playoff”

Al “Renato Curi” il Perugia batte 2 a 0 l’Avellino grazie alle reti di Aguirre e Belmonte. Una vittoria molto importante per gli umbri che portano a casa tre punti che tengono ancora accese le speranze di un posto nei play off. Terza sconfitta di fila invece per i lupi di mister Dario Marcolin che hanno visto ridurre a solo quattro lunghezze il vantaggio sulla zona play out.

Nel post gara soddisfatto il tecnico dei grifoni Pierpaolo Bisoli che ha sottolineato “Una vittoria molto importante contro un avversario difficile. La squadra ha fatto la partita che attendevo, preparata bene, chiusa meglio“.

Bisoli ha poi aggiunto “Abbiamo giocato molto bene, sono uscite fuori personalità, intensità, impegno, abbiamo sciorinato tutte le nostre attitudini. L’unico rammarico è non aver chiuso la partita prima, il 2-0 è poco rispetto a quello che abbiamo creato. Ora Modena, lo spartiacque per continuare a sognare ancora i playoff. Zebli? Un predestinato”.

Sui cori contro il collega Marcolin: “Non ho sentito niente. Ci sono passato anche io sotto il fuoco delle critiche. Ho sempre tenuto alta la concentrazione, lavorando sempre alla prossima partita. A 44 punti non si è salvi, occorrono ancora quattro punti e prima li fai meglio è“.

Potrebbe interessarti 

About Redazione 663 Articoli
Redazione AlBarSport.com, sito d'informazione sportiva.