Perugia-Pro Vercelli, “Io difendo la Perugina”

“Io difendo la Perugina”. Un grido comune, un messaggio che il popolo biancorosso manda a tutta la città, e non solo. Quest’oggi durante la sconcertante gara del Grifo, persa per cinque reti a una contro la Pro Vercelli in casa, si salva ben poco.

Sicuramente il messaggio positivo lo dà chi mostra supporto ai lavoratori della Perugina, arcinota multinazionale il cui stabilimento ha sede a San Sisto, nei pressi del capoluogo. I giocatori, come annunciato dalla società, nel riscaldamento pre-gara sono scesi in campo indossando una maglia con l’hashtag #iodifendolaperugina.

Non solo: i tifosi hanno esposto l’ormai consueto striscione recante la medesima scritta. Ne è inoltre comparso un altro, che recita: “Perugia non ha padroni, se licenziano uno licenziano tutti“.

About Marco Stile 536 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook