Pisacane sull’Avellino Calcio: “Meno chiacchiere e più fatti”

Fabio Pisacane, intervistato da Sport Channel 214, non le manda a dire alla società biancoverde e usa anche parole forti tornando sull’estate scorsa, quando è stato ceduto al Cagliari, dove ha conquistato la promozione in Serie A.

Pisacane ce l’ha con la dirigenza, senza fare nomi: “Visto com’è andato il campionato, con il senno del poi, ho fatto bene ad andarmene, ho avuto ragione io. Anche quest’anno ad Avellino si sono fatte troppe chiacchiere e pochi fatti. Sono passato per il mercenario, quando non è così. Sono un ragazzo che ha fatto la gavetta e quando c’è stata l’opportunità di giocare in una squadra con un progetto ambizioso non ho potuto rifiutare. Probabilmente se ci fossero stati i presupposti per vincere anche in Irpinia sarei rimasto in biancoverde”.

Pisacane ha poi rincarato la dose: “Secondo me Avellino merita altre categorie, la gente è fantastica, i tifosi lo meritano. Però non devono essere illusi, bisogna essere chiari e dire come stanno le cose. Ad Avellino se dici che l’obiettivo è la permanenza in Serie B si può anche puntare alla A, ma se fai proclami è normale che la gente non ti aiuta se viene presa per i fondelli”.

Il video dell’intervista realizzata dalla giornalista Titti Festa:

Potrebbe interessarti:

About Sanji 1721 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.