Pjanic alla Juventus, Baldissoni: “Pallotta non voleva cederlo”

Tutte le parti sono d’accordo: Miralem Pjanic sarà un nuovo giocatore della Juventus. La conferma arriva anche dai piani alti dell’A.S. Roma, con il direttore generale Mauro Baldissoni che ha detto la sua a margine della trattativa che vedrà il bosniaco trasferirsi a Torino, sponda bianconera.

Queste le parole del dg giallorosso ai microfoni di Roma Radio: “Dispiace sentire e leggere falsità sulla trattativa. Il giocatore ha chiesto di trasferirsi e soprattutto di accelerare la chiusura della trattativa. La Roma, il presidente Pallotta e mister Spalletti non avrebbero mai cedere un giocatore importante come Mire. Il calcio, però, è così e dobbiamo assecondare la volontà di un calciatore, anche per il bene dello spogliatoio. Non è possibile leggere che sia stato Pallotta ad accelerare la trattativa e a spingere Pjanic verso la Juve, non è una cosa normale. Bisogna dire le cose come stanno, non inventarsele sempre e continuare a scrivere e dire bugie per infiammare l’animo dei tifosi”.

Potrebbero interessarti:

Pjanic alla Juventus: i dettagli

Pogba al Manchester Utd? Ecco la super offerta dei Red Devils

About Pietro De Conciliis 538 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.