Playoff scudetto, Semifinali: Trento non ce la fa, Modena vince gara 1

La Diatec conquista il primo set ma poi si spegne, monologo Modena per il 3-1 finale

FOTO TRABALZA

Nella prima gara di Semifinali Playoff è la DHL Modena ad aggiudicarsi il match con il parziale di 3-1 ai danni della Diatec Trentino. Davanti ad un Palapanini di giallo colorato i trentini conquistano il primo set e provano fino alla fine a vincere anche il secondo. La nave dei tricolori però comincia ad imbarcare acqua già nelle prime battute del terzo set e va alla deriva, in balìa delle onde gialloblu di sponda emiliana. Niente da fare quindi per i ragazzi di Stoychev che non trovano la giusta reazione e calano in tutti i fondamentali, consentendo a Bruno Rezende in regia di orchestrare al meglio i suoi e conquistare la partita agevolmente.

STARTING SIX

Ancora con qualche problema di formazione per entrambe le compagini, i padroni di casa, allenati da Lorenzetti scendono in campo con Bruno in regia con Vettori a chiudere la diagonale, Ngapeth e Nikic schiacciatori, Lucas e Bossi centrali e Rossini libero. I Campioni d’Italia in carica, sotto la guida di Stoychev, si schierano con Giannelli e Djuric a formare la diagonale palleggiatore-opposto, Kaziyski-Urnaut attaccanti di palla alta, Sole’ e Mazzone al centro e Colaci libero.

IL MATCH

Dopo un’iniziale testa a testa Trento stacca e si porta sul 7-4, poi Vettori e un errore diretto di Djuric fanno avvicinare Modena 6-7. L’ace di Bruno Rezende trova la parità a 9. La DHL  passa in vantaggio e con l’opposto Luca Vettori firma il primo break 14-12. Modena si allontana, Trento non ci sta e si riavvicina, sul finale di set è Ngapeth grazie ad un ace porta il punteggio sul 20-17, ma i trentini, trascinati da Kaziyski, si riportano a -1. Ottima la reazione di Trento che si ritrova nel suo capitano Lanza che firma il primo set point per la Diatec. Chiude il primo set il Kaiser 23-25.

Nel secondo set le squadre giocano sul filo dell’equilibrio rispondendosi sottorete punto a punto. Elia Bossi in primo tempo porta i suoi in vantaggio al time out tecnico 12-10. La fase di difesa di Trento è pulitissima e precisa e consente ai tricolori di portarsi nuovamente in parità. Sul finale di set Ngapeth, un po’ spento in attacco fino a quel momento, torna a dare segni di vita trovando il vantaggio, poi raddoppiato dall’ace di Vettori a 21-19. Ancora Trento pronta a rispondere palla su palla e a trovare ancora il pari sul 23-23 grazie a Urnaut e Djuric. Alla fine è la DHL ad aggiudicarsi il set grazie ad un errore di Kaziyski. 26-24 e parità nel conto set.

FOTO TRABALZA
                               FOTO TRABALZA

Inizio di parziale disastroso per trento che soffre troppo e Modena grazie alla coppia brasiliana Bruno-Lucas dilaga, accompagnata dal campione francese, firmando un break che non lascia scampo 8-1. Il vantaggio dei modenesi è troppo grande da colmare e al primo timeout tecnico i gialloblu di Trento sono doppiati nel punteggio 12-6. Benché il gap fosse troppo ampio da colmare, trento prova a reagire, avvicinandosi nel punteggio ma l’errore di Djuric (in difficoltà per un forte dolore alla schiena) al servizio consegna il set ai canarini 25-19.

Quarto set nel segno di Earvin Ngapeth che è letteralmente su ogni pallone tanto in attacco quanto in difesa e di Luca Vettori che insieme segnano il +3 sul 7-4. Trento soffre ancora e soffre tanto, soprattutto il servizio dei Gialli, che hanno la possibilità di fare il bello e il cattivo tempo nei nove metri avversari e con Lucas Saatkamp al servizio firmano il 16-9. Il monologo dei gialloblu emiliani, trascinati dal trio franco-brasiliano Bruno-Lucas-Ngapeth dura fino alla fine del set, complice una Diatec scomparsa e annullatasi in tutti i fondamentali. È infine Vettori a chiudere il match 25-16.

PROSSIMO IMPEGNO: GARA 2

Siamo solo all’inizio e nulla è già deciso, Trento ha altre quattro possibilità per conquistare la finale, mentre Modena, dal canto suo ha compiuto un piccolo passo avanti per la conquista dell’obiettivo. Gara due, si disputerà al Palatrento Martedì 12 Aprile alle ore 20:30. Staremo a vedere se i trentini guadagneranno il pareggio o se saranno i modenesi a portarsi a +2 nella serie.

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY QUI

SEGUICI SU FACEBOOK!!

About Ilaria La Rosa 154 Articoli
Classe 1990, napoletana stanziata a Parma. Aspirante blogger, aspirante fotografa, aspirante essere umano. Tutto in via di perfezionamento. Si nutre di musica e parole (specie se provengono da libri e serie tv). Appassionata di qualunque sport si giochi con un pallone, con una spiccata predilezione per la pallavolo.
Contact: Facebook