Pronostico Napoli-Inter: probabili formazioni e quote (Serie A 2017/18)

L’anticipo serale di sabato ci propone uno scontro al vertice tra il Napoli, capolista, e l’Inter, seconda a 3 lunghezze. Andiamo a scoprire insieme quote, pronostici e probabili formazioni di questo match.

PRONOSTICO NAPOLI-INTER: QUOTE E PROBABILI FORMAZIONI

Gli azzurri in campionato sono un autentico schiacciasassi ed i 24 punti conquistati sui 24 in palio finora, ne sono la dimostrazione. Anche la sconfitta patita in Champions, durante la settimana, in casa del Manchester City ha dato indicazioni positive a mister Sarri. Dal proprio canto, anche i nerazzurri godono di un’ottima forma e la vittoria nel derby di domenica scorsa ha rilanciato ancora di più le proprie ambizioni.

QUOTE E PRONOSTICO – Crediamo che alla fine i partenopei possano portare a casa i tre punti ma non sarà facile: per tali ragioni proviamo una difficile tri-combo 1+over2,5+goal, quotato a 2.75. Per i meno temerari un 1+over1,5 (1.83) può essere una buona idea.

Napoli – Da valutare bene le condizioni di Insigne, uscito malconcio dalla trasferta britannica. Se non dovesse recuperare sono ben i quattro i possibili sostituti del numero 24: Zielinski, Rog, Ounas e Giaccherini. A metà campo, dopo il riposo nell’infrasettimanale, torneranno titolari Jorginho e Allan. In difesa, possibile turno di riposo per Albiol: Chiriches pronto a giocare dall’inizio.

Inter – Spalletti se la giocherà con gli undici che lo hanno portato a vincere il derby: resterà ancora in panchina Joao Mario, nonostante abbia smaltito la tonsillite e si stia allenando col gruppo negli ultimi giorni. Il centrocampo, dunque, sarà ancora quello solido con la coppia GagliardiniValero da mediani e Vecino a giocare sulla trequarti. Ballottaggio sull’out mancino tra Nagatomo e Dalbert, con il giapponese favorito per partire dal primo minuto.

Ecco le probabili formazioni di Napoli-Inter:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo; B. Valero, Gagliardini; Candreva, Vecino, Perisic; Icardi. All. Spalletti