Pronostico Macedonia-Israele: Probabili Formazioni (Qualificazioni Russia 2018)

Giovedì 6 ottobre tornano in campo le Nazionali per le sfide di qualificazione ai prossimi Mondiali che si terranno in Russia nel 2018: una sfida da tenere d’occhio è quella delle ore 20.45 fra Macedonia e Israele, entrambe inserite nel Girone G, lo stesso dell’Italia di Giampiero Ventura.

PRONOSTICO MACEDONIA-ISRAELE: PROBABILI FORMAZIONI

Entrambe le formazioni sono in cerca di riscatto: la Macedonia è infatti reduce da una sconfitta per 2-1 contro l’Albania di Gianni De Biasi nella gara d’esordio, mentre Israele è risultato sconfitto dagli Azzurri, nonostante una prova più che discreta a livello di gioco. Per ambedue le selezioni la strada verso Russia 2018 appare tuttavia comparabile a una scalata impossibile, considerando il raggruppamento di ferro in cui sono state inserite e avversarie del calibro di Italia e Spagna, senza dimenticare la stessa Albania e il modesto Liechtenstein, destinato probabilmente a recitare la parte del fanalino di coda.

Tra i convocati della Macedonia figura ancora Pandev, ma i riflettori saranno puntati sul “Cobra” Nestorovski, che sta vivendo un momento idilliaco con la maglia del Palermo dopo lo scetticismo che aveva accompagnato il suo acquisto in estate. Le nazionali maggiori di Israele e Macedonia si sono già affrontate in tre precedenti confronti, tutti vinti da Israele: 3-2 nel 2002, 2-1 e 1-0 nel 2007.

Il pronostico: 1x.

Probabili formazioni:

Macedonia (4-5-1): Kostadin Zahov; Leonard Zuta, Kire Ristevski, Daniel Mojsov, Vance Sikov; Ezdjan Alioski, Ferhan Hasani, Stefan Ristovski, Ostoja Stjepanovic, Goran Pandev; Ilija Nestorovski.

Israele (4-2-3-1): David Goresh; Ben Bitton, Ofir Davidzada, Tal Ben-Haim, Shir Tzedek; Nir Bitton, Sheran Yeini; Erhan Zahavi, Beram Kayal, Eytan Tibi; Tomer Hemed.

Potrebbe interessarti: 

Italia-Spagna Ultime Notizie: Pronostico, Quote e Formazioni (Qualificazioni Mondiali Russia 2018)

About Jacopo Formia 232 Articoli
Studente di Scienze Politiche, più che un tifoso si definisce uno studioso del calcio. Oltre ad essere un modesto tuttologo è anche un Potterhead della prima ora. Sogno nel cassetto: Giornalista sportivo.
Contact: Facebook