Pronostico Nizza-Krasnodar: Probabili Formazioni (Europa League 2016-17)

Si giocherà giovedì 8 dicembre, alle ore 21.05, all’Allianz Riviera la sfida tra Nizza e Krasnodar, valida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi di Europa League. La formazione russa, guidata da Shalimov, occupa il secondo posto nella classifica del girone I con 7 punti, mentre i francesi, con una sola vittoria all’attivo, hanno già detto addio al passaggio ai sedicesimi di finale.

PRONOSTICO NIZZA-KRASNODAR: QUOTE E PROBABILI FORMAZIONI

Il Krasnodar dovrà difendere il secondo posto dall’insidia Salisburgo, che in caso di vittoria aggancerebbe i russi a quota 7; la classifica, dunque, impone ai ragazzi di Shalimov di portare a casa un pari per archiviare la qualificazione senza dover guardare il risultato del match dello “Stadion Wals-Siezenheim”.

Sul fronte formazioni, il tecnico nei rossoneri d’oltralpe dovrà fare ancora a meno di uno dei suoi uomini più importanti: Mario Balotelli, infatti, è appena rientrato in gruppo a seguito dell’infortunio al ginocchio che lo ha fermato per quattro settimane. L’attaccante ex Milan sarà convocato probabilmente per la sfida di campionato contro i campioni di Francia del Paris Saint Germain.

Probabili Formazioni:

Nizza (4-3-3): Cardinale; Souquet, Dante, Sarr, Ricardo; Cyprien, Bodmer, Seri; Belhanda, Eysseric, Plea. Allenatore: Favre.

Krasnodar (4-3-3): Kritsyuk; Jedrzejczyk, Granqvist, Naldo, Petrov; Kabore, Gazinskiy, Akhmedov; Joaozinho, Ari, Okriashvili. Allenatore: Shalimov.

Pronostico: la formazione di Favre, prima nel campionato francese, non è riuscita ad emergere in questa competizione europea, soprattutto nelle due sfide tra le mura amiche, in cui non ha portato a casa neanche un punto. Nonostante ciò, almeno per i bookmakers, il Nizza è favorito per la vittoria, con l’1 a quota 2.25, mentre la X e il successo esterno salgono rispettivamente a 3.50 e 3.40.

EUROPA LEAGUE: PRONOSTICI E PROBABILI FORMAZIONI

About Eleonora Ciaffoloni 351 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.