Qualifiche GP Ungheria F1 2016: Rosberg in pole, Vettel quinto

Nico Rosberg ha ottenuto la pole position del Gran Premio d’Ungheria, undicesima prova del mondiale 2016 di Formula Uno. Il tedesco ha girato in 1:19:965, ignorando la bandiera gialla esposta nel secondo settore dopo il testacoda di Alonso, con il tedesco che ha battuto di oltre 2 secondi il tempo della pole ottenuta da Hamilton lo scorso anno. Dietro al leader della classifica, troviamo proprio il campione del mondo in carica, distante poco meno di 2 decimi.

Terzo è Daniel Ricciardo, seguito dal compagno di squadra Verstappen. Sebastian Vettel è quinto, seguito, nell’ordine, da Sainz, Alonso, Button, Hulkenberg, Bottas. Kimi Raikkonen partirà quattordicesimo a causa di un errore di strategia sul momento in cui uscire dopo che la pista si era asciugata, che lo ha eliminato dal Q2. Tra gli altri piloti abbiamo Kvyat dodicesimo e Massa diciottesimo.

Il Q1 è durato un’ora a causa di continue interruzioni dovute alla pioggia forte scesa sul circuito dell’Hungaroring, con la direzione gara che ha esposto per ben 3 volte la bandiera rossa. I piloti sono stati costretti ad uscire con le gomme da bagnato estremo, fino all’ultimo tentativo del Q1, fatto con le intermedie, finché, nel Q2, le scuderie hanno deciso, quando hanno visto che la pista si stava asciugando, di passare alle slick.

Ecco i tempi e la griglia di partenza:

  1. Rosberg, MERCEDES GP, 1:19:965
  2. Hamilton, MERCEDES GP, 1:20:108
  3. Ricciardo, RED BULL, 1:20:208
  4. Verstappen, RED BULL, 1:20:557
  5. Vettel, FERRARI 1:20:874
  6. Sainz, TORO ROSSO, 1:21:131
  7. Alonso, MCLAREN HONDA, 1:21:211
  8. Button, MCLAREN HONDA, 1:21:597
  9. Hulkenberg, FORCE INDIA, 1:21:823
  10. Bottas, WILLIAMS, 1:22:182
  11. Grosjean, HAAS, 1:24:941
  12. Kvyat, TORO ROSSO, 1:25:301
  13. Perez, FORCE INDIA, 1:25:416
  14. Raikkonen, FERRARI, 1:25:435
  15. Gutierrez, HAAS, 1:26:189
  16. Nasr, SAUBER, 1:27:063
  17. Palmer, RENAULT, 1:43:965
  18. Massa, WILLIAMS, 1:43:99
  19. Magnussen, REANULT, 1:44:543
  20. Ericsson, SAUBER, 1:46:984
  21. Wehrlein, MANOR, 1:47:343
  22. Haryanto, MANOR, 1:50:189

Potrebbero interessarti:

F1 Questione GP Monza: l’opinione dei piloti

Ordine d’Arrivo GP Gran Bretagna F1 2016: vince Hamilton, male Vettel