Record di spettatori nella 40ª giornata di Serie B: l’Arechi sul podio

La 40ª giornata di Serie B, conclusasi ieri con il posticipo Spezia-Brescia, ha totalizzato ben 115.251 spettatori. Superato così il record stagionale che resisteva dalla prima giornata di campionato, quando si registrarono 109.175 presenze sugli spalti.

Nonostante la posizione in classifica, lo stadio “Arechi” per il match Salernitana-Modena ha visto sugli spalti la presenze di ben 22mila spettatori. Anche in questa occasione il tifo granata ha offerto uno spettacolo unico che ha poco a che fare con la Serie B.

Nella quarantesima giornata solo il San Nicola ha registrato più spettatori dell’Arechi con gli oltre 31mila nella gara contro il Cagliari. Altre squadre come Crotone, che ha già guadagnato la promozione diretta in massima serie, o Novara e Spezia, in lotta per obiettivi più nobili, hanno giocato con meno di 10000 spettatori sugli spalti. Anche il derby abruzzese tra Pescara e Virtus Lanciano ha registrato meno spettatori rispetto alla squadra campana (13790 tifosi).

Inutile ribadire che l’”Arechi” e il “San Nicola” hanno fatto meglio anche di alcuni stadi di Serie A. Il Dall’Ara di Bologna per il match contro il Milan, ad esempio, ha ospitato 22544 spettatori, pochi in più di quelli dell’Arechi. Stesso discorso per il “Bentegodi” e per l’”Olimpico Grande Torino” dove c’erano poco più di 23000 spettatori.  A Firenze, per Fiorentina–Palermo c’erano 28090 persone, mentre il “Braglia” per Carpi–Lazio ed il “Matusa” per Frosinone–Sassuolo hanno raggiunto rispettivamente 9881 e 6014 presenze. Meno di 20000 spettatori a Bergamo, dove l’Atalanta ha pareggiato con l’Udinese.

Potrebbero interessarti anche:

  • Cagliari-Salernitana, Lotito: “Ci salveremo”
About Alessia Casella 207 Articoli
Nata nel '96 a Salerno, sotto il segno del cavalluccio granata. Appassionata del calcio in generale, visitare il mondo in lungo e in largo, e della moda. Sogno nel cassetto? Diventare direttore sportivo.
Contact: Facebook