Reggio Emilia-Avellino 83-69, Sacripanti: “Bravi loro, noi attaccato male”

Al termine di Gara 1 tra Reggio Emilia e Avellino, il coach della Scandone Stefano Sacripanti ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Queste le sue parole dopo la sconfitta per 83-69.

“Abbiamo attaccato male, ma loro sono stati molto bravi. Grande merito a Reggio Emilia per averla messa sul piano dell’intensità. Dovremo fare degli aggiustamenti. Abbiamo fatto bene il primo quarto, siamo riusciti a giocare e dare il nostro ritmo, ma poi la grande pressione che hanno messo loro sulla palla ci ha tolto lucidità e abbiamo eseguito male. Ripartiamo da ciò che abbiamo fatto bene e cerchiamo di farlo con maggiore continuità”, ha dichiarato Sacripanti, visibilmente deluso per la sconfitta.

Ma non c’è tempo per rimuginare, tra due giorni al PalaBigi sarà di nuovo battaglia.

About Sanji 1723 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.