Rio 2016 Volley Maschile: L’Italia schiaccia forte, 3-0 alla Francia

Nella prima fase stagionale la Francia si è presa con merito il titolo di “bestia nera” degli azzurri che difatti non erano mai riusciti a battere i galletti durante la World League. Ma la storia che vi raccontiamo oggi è un’altra: Al Maracanazinho l’Italia batte la Francia 3-0 all’esordio delle Olimpiadi di Rio 2016.

Un’Italia pressoché perfetta sotto il punto di vista tecnico e mentale quella schierata da Chicco Blengini con il Wonder-Boy Giannelli in regia, Zaytsev tornato opposto, la coppia Lanza-Juantorena in posto 4, Birarelli e Piano al centro e Colaci a tenere la seconda linea. Titolarissimi anche per Tillie che manda in campo Toniutti in diagonale con Rouzier, Kevin Tillie e Ngapeth attaccanti di palla alta, Le Roux e Le Goff ad alzare il muro e Grebennikov libero.

L’Italia parte fortissimo, con Giannelli al servizio il parziale è devastante, 9-0 per gli azzurri. Les Blues riescono a spezzare la serie con Rouzier che gioca sulle mani del muro per il primo punto francese. L’Italvolley potrebbe gestire ma i francesi trovano nel gruppo la motivazione per reagire e si avvicinano pericolosamente 15-13. La Francia non è disposta a cedere ma l’Italia non è da meno e, trascinata da un Giannelli che serve ottimamente Zaytsev e Juantorena, riesce a distanziarsi nuovamente e guadagnare il primo set 25-20. Nel secondo e nel terzo set gli azzurri dominano in lungo e in largo con una Francia che inizialmente resta aggrappata punto a punto ma che progressivamente scompare, apparendo quanto mai distratta e regalando molto agli avversari in tutti i fondamentali. Ngapeth sembra non essere il solito e questo influisce molto sulla prestazione dei blues che calano drasticamente nel terzo ed ultimo parziale e crollano sotto i colpi dello Zar Ivan Zaytsev, della Pantera Osmany Juantorena che sembra molto vicino alla forma fisica ideale, delle pipe devastanti di Filippo Lanza e dei muri di Matteo Piano.

Ma la differenza vera e propria questa volta l’ha fatta la squadra: i titolari sono scesi in campo con grinta e caparbietà e in panchina si fremeva tutti in piedi, tutti stretti in un unico abbraccio. Sembrano già lontani i musi lunghi e gli occhi vuoti visti nel mese di Giugno. Bene le fasi di difesa, muro e contrattacco dove gli azzurri avevano mostrato qualche falla di troppo. Martedì si ritorna in campo dove ad attenderci ci saranno gli USA e speriamo non sia un fuoco di paglia.

OLIMPIADI RIO 2016 POOL A ITALIA-FRANCIA 3-0 (25-20; 25-20; 25-15)

Italia: Osmany Juantorena 12pt, Simone Giannelli 4pt, Ivan Zaytsev 16pt, Filippo Lanza 11pt, Matteo Piano 6pt, Emanuele Birarelli 8pt, Massimo Colaci (L), Oleg Antonov 1pt; n.e. Simone Buti, Salvatore Rossini (L), Daniele Pasquale Sottile, Luca Vettori. Coach Gianlorenzo Blengini.

Francia: Antonin Rouzier 7pt, Benjamin Toniutti, Jenia Grebennikov (L), Earvin Ngapeth 8pt, Kevin Le Roux 5pt, Kevin Tillie 8pt, Nicolas Le Goff 1pt, Pierre Pujol, Thibault Rossard 5pt; n.e. Nicolas Marechal, Franck LaFitte, Trevor Clevenot. Coach Laurent Tillie.

Durata del match: 1h16m (27min, 30min, 19min). Spettatori: 4456. Arbitri: Casamiquela (ARG), Cespedes (DOM).

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

TUTTE LE NOTIZIE SULL’ITALVOLLEY

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA

About Ilaria La Rosa 162 Articoli
Classe 1990, napoletana stanziata a Parma. Aspirante blogger, aspirante fotografa, aspirante essere umano. Tutto in via di perfezionamento. Si nutre di musica e parole (specie se provengono da libri e serie tv). Appassionata di qualunque sport si giochi con un pallone, con una spiccata predilezione per la pallavolo.
Contact: Facebook