Roma, Florenzi: “Playstation? Vi racconto la storia del televisore”

Simpatica intervista tenuta da Alessandro Florenzi nello show di Cattelan, condividendo la sua passione per la Playstation

Una delle interviste più bizzarre degli ultimi anni, quella a cui è stato sottoposto questa sera Alessandro Florenzi negli studi del programma televisivo “E poi c’è Cattelan“, dichiarando la sua passione “scaramantica” per la Playstation.

Durante la trasmissione, in particolare, il gioiello di casa Roma ha raccontato l’aneddoto del televisore: “Una delle mie più grandi passioni è quella di giocare a Playstation, ma nello stesso tempo è anche uno dei miei gesti scaramantici. Devo giocare alla Play prima di ogni partita. Accadde in una partita di playoff contro la Svezia che io e il mio compagno di stanza, Federico Viviani, volevamo giocare quando ci accorgemmo che la tv non aveva la presa scarto adatta. Tra tutte le stanze solo quella del mister ce l’aveva e non ci sentivamo di chiedergli questa cosa allora demmo i soldi all’usciere dell’hotel che ci andò a prendere una tv adatta e ce la portò in stanza. L’Italia Under 21 vinse 3-2 contro la Svezia e feci anche un gol“.

Il numero 24 giallorosso, entusiasta del suo racconto, ha svelato anche un altro simpatico siparietto: “Quando poi dovevamo partire per tornare, portai la televisione in aeroporto sottobraccio e mentre aspettavamo il volo attaccammo la tv ad una presa e iniziammo a giocare alla Playstation“.

Infine, l’idolo dei tifosi romanisti ha “commentato” anche l’eurogol contro il Barcellona: “Il gol? È stato tutto frutto di istinto e c… Il giorno dopo in allenamento ho riprovato lo stesso tiro dalla stessa posizione ma non è arrivato nemmeno in area di rigore“.

Potrebbero interessarti:

About Armando Della Porta 528 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook