Roma-Torino 3-2, Spalletti: “Totti? Imprevedibile”

Il tecnico di Certaldo sorridente ai microfoni di Mediaset Premium, non può far altro che ringraziare il suo gioiello Totti

I bookmakers e gli addetti ai lavori si aspettavano un Roma – Torino scoppiettante ma mai si sarebbero immaginati di vedere uno spettacolo simile, condito da 5 gol e una doppietta da record di Totti, per il 3-2 finale.

A parlare proprio della prestazione del Capitano è stato Luciano Spalletti che ha definito così l’idolo dei tifosi giallorossi: “Totti? È semplicemente imprevedibile. Appena è entrato in campo pensavo volesse battere lui la punizione invece si è andato a posizionare dietro tutti i difensori. Non sapevo che stesse facendo ma poi si è visto, ha segnato come solo lui sa fare. Non posso far altro che complimentarmi, anche sul secondo gol che era quello decisivo e una pressione simile solo un campione può sostenerla”.

Durante l’intervista viene chiesto al tecnico toscano il perché del cambiamento radicale dell’atteggiamento dei calciatori con Totti in campo: “Viene definito il Capitano per questo motivo, Francesco quando entra prende in mano le redini del gioco per la personalità che ha. Con lui in campo la squadra si sente più al sicuro perché sanno quali sono le sue qualità. Io cerco di centellinare le sue presenze per conservarlo nei momenti cruciali ma sembra che sbaglio sempre con lui”.

Pensiero finale alla prossima sfida col Napoli: “Incontrare adesso gli uomini di Sarri dopo una vittoria simile ci aiuta molto, ma anche se vincessimo di certo non potremmo dire che stiamo al secondo posto già perché mancano molti punti. Sicuro sarà una sfida di altissimo livello e sono felice di poter incontrare il Napoli in questo momento”.

Potrebbero interessarti:

About Armando Della Porta 464 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook