Rosberg si ritira dalla Formula Uno: “Obiettivo raggiunto, Toto Wolf mi ha capito”

A pochi giorni dalla vittoria del suo primo Mondiale di Formula Uno, Nico Rosberg ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dalla F1, spiazzando gran parte degli addetti ai lavori con una lettera ai tifosi e a tutti gli appassionati di sport sulla sua pagina Facebook ufficiale.

Questa la lettera ai fans di Nico Rosberg:

“Voglio cogliere questa occasione per annunciarlo, ho deciso di chiudere la mia carriera in F1 adesso. È difficile da spiegare, sin da quando avevo 6 anni avevo un sogno, ed era quello di diventare campione del mondo della Formula 1. Ora l’ho raggiunto, ho dato tutto per questo obiettivo per 25 anni e con l’aiuto di chi mi circonda, con l’aiuto dei tifosi, della famiglia e dei miei amici sono riuscito a farcela quest’anno.

Vi posso dire che questa stagione è stata molto pesante. Dopo le grandi delusioni degli ultimi due anni, durante i quali ho dato tutto come un pazzo, ho messo una pietra sopra a tutto e ho sempre lavorato per il mio obiettivo, per arrivare a un livello più alto. Ciò, ovviamente, ha avuto anche un impatto sulla mia famiglia, che io amo molto; è stata una fatica enorme per noi. Abbiamo rinunciato a molte cose per un grande obiettivo, tutto per questo grande obiettivo. Non potrò mai ringraziare mia moglie Vivian abbastanza, è stata incredibile. Lei ha capito che quest’anno sarebbe stata la nostra grande occasione, ed è stato così. Mi ha concesso un po’ di relax in più tra una gara e l’altra, passando tutte le notti con la nostra bambina. Ovunque la coppa del mondo era al primo posto nella mia vita.

È stata un’esperienza incredibile, qualcosa che ricorderò per sempre. Certo è stato anche molto difficile, specie negli ultimi due anni con le sconfitte patite contro Lewis, momenti davvero difficili che hanno dato una spinta alle mie motivazioni in un modo che non credevo fosse possibile per tornare a combattere e a realizzare il mio sogno.

Ciò che ha reso la mia decisione più difficile è stato senza dubbio il fatto di mettere in una posizione scomoda la mia scuderia, ma Toto (Wolf ndr) mi ha capito. Ha subito capito che io sono assolutamente convinto della mia decisione e lo ha riconosciuto. Sono orgoglioso di aver vinto il campionato piloti, ma soprattutto il Costruttori con le frecce d’argento.

Mi sento sollevato, ora. Nelle prossime settimane cercherò di farvi capire cosa ho provato quest’anno. Sono pronto per il prossimo capitolo della mia vita. Sono curioso di sapere cosa ha in serbo per me…”.

ECCO IL POST APPARSO SUL PROFILO FACEBOOK DI NICO ROSBERG

About Girolamo Zampa 1092 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.