Salernitana-Lanciano 1-0, Mezzaroma: “Trovate qualcuno meglio di me e Lotito”

Parla il co-patron della Salernitana dopo la salvezza conquistata ai playout nel doppio confronto con il Lanciano, Marco Mezzaroma.

Queste le parole: “La stagione è stata tribolata e problematica, avevo immaginato un altro campionato anche io, ma l’importante è aver mantenuto la categoria. I tifosi possono protestare quanto vogliono, soprattutto se lo fanno in maniera civile. All’inizio della stagione non pensavamo di lottare per la salvezza. Valuteremo gli errori commessi da parte nostra e cercheremo di non commetterli più dal prossimo campionato”.

Cosa c’è da salvare dopo quest’annata: “Un gruppo che ha sempre dato il massimo, quando abbiamo giocato con una squadra in emergenza abbiamo tirato fuori il meglio. Salvo lo scatto d’orgoglio finale, a livello di ambiente, di calciatori e staff tecnico”.

Sugli errori di mercato: “Adesso è il momento di sedersi a tavolino e valutare abbiamo sbagliato. Non siamo stati con le mani in mano dopo la promozione in Serie B. Quando è arrivato Coda tutti dicevano che non era buono. Io faccio mea culpa, ma credo che lo debbano fare anche i mezzi d’informazione. Certe volte l’ambiente dovrebbe sapere aspettare. Io vorrei far capire una cosa: noi non vogliamo assolutamente restare a Salerno. Se il pubblico ritiene che Mezzaroma e Lotito non vadano bene non ci sono problemi. A casa di altri se non sono il benvenuto non ci sto. Se trovate qualcuno meglio di noi fate pure“.

Potrebbe interessarti:

Salernitana-Lanciano: ultras granata preparano protesta (Playout 2016)

Salernitana Salva ai PlayOut, Menichini: “Futuro? Ora vado al mare”

About Sanji 1472 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.