Salernitana-Latina, Bagadur gioca?

La Salernitana ha già archiviato il pareggio ottenuto ieri a Novara, per proiettarsi immediatamente al match di sabato pomeriggio contro il Latina. Per non perdere la concentrazione, prima di fare rientro a Salerno, la squadra di Leonardo Menichini sosterrà una seduta d’allenamento in Piemonte, dove i giocatori scesi in campo ieri svolgeranno lavoro defaticante, mentre gli altri si occuperanno prevalentemente dell’aspetto tattico.

Il tecnico granata spera di contare sin da domani su Ricardo Bagadur, complice la vera e propria emergenza sul fronte difensivo. Contro il Latina, infatti, non ci sarà Bernardini (squalificato) e presumibilmente Tuia, uscito zoppicante anzitempo dal “Piola”, che potrebbe aver subito un stiramento al polpaccio sinistro. Anche Colombo, che aveva tentato di forzare il recupero già per Novara, dovrebbe regolarmente essere a disposizione. L’unico punto fermo della difesa campana sembra essere Alan Empereur, anch’egli in grande affanno contro i temibili attaccanti di Baroni. Resta ancora in dubbio la posizione di Raffaele Schiavi: il difensore originario di Cava de’ Tirreni ha giocato la sua ultima partita lo scorso 24 ottobre in casa contro il Cesena, è da settimane giudicato clinicamente guarito dallo staff medico e pronto al ritorno in campo, ma Menichini lo reputa ancora indisponibile.

Con il rientro di Bagadur, sarebbe presto fatta la coppia di centrali insieme ad Empereur, mentre a centrocampo ci sarà nuovamente spazio per Odjer, pronto ad affiancare Moro nel 4-4-2 disegnato da Menichini, ancora in cerca di un modulo “definitivo”.

Potrebbero interessarti anche:

About Alessia Casella 207 Articoli
Nata nel '96 a Salerno, sotto il segno del cavalluccio granata. Appassionata del calcio in generale, visitare il mondo in lungo e in largo, e della moda. Sogno nel cassetto? Diventare direttore sportivo.
Contact: Facebook