Scandone Avellino-Reggio Emilia 74-72, Sacripanti: “Vittoria di cuore”

La Sidigas Avellino vince all’ultimo respiro e supera con una tripla di Joe Ragland allo scadere la Grissin Bon Reggio Emilia 74-72 al Forum di Assago. Al termine del match, ha parlato ai microfoni di Sky Sport il coach dei lupi Pino Sacripanti, che ha commentato così il successo odierno: “Non abbiamo giocato bene, non siamo ancora al top della condizione e dobbiamo ancora oliare dei meccanismi, ma la vittoria di oggi è frutto del cuore che c’abbiamo messo e che servirà anche domani”.

L’infortunio di Fesenko ha condizionato le rotazioni di coach Sacripanti: “Perdere Fesenko è stato un brutto colpo alla vigilia, ha accusato una distorsione alla caviglia e spero di recuperarlo in extremis per domani. Dobbiamo ancora lavorare tanto, ma vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi, fantastici anche oggi, e giocare col cuore, con la stessa voglia che si è vista contro Reggio Emilia”.

Stasera Milano-Cremona: “Alla vigilia aveva detto che secondo me tutte le squadre partecipanti avevano il 25% di possibilità di vincere, ora noi abbiamo il 50% e speriamo di toglierci questa grande soddisfazione. Milano è senza dubbio la squadra da battere in generale, ma non escludo sorprese”.

About Girolamo Zampa 926 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.