Scontri Ultras in Cavese-Reggina (Video)

Clamoroso quello che è accaduto oggi pomeriggio a Cava de’ Tirreni: scontri ultras prima di CaveseReggina.

Al “Simonetta Lamberti” di Cava ci sono stati infatti alcuni tafferugli tra le due tifoserie. Prima della gara valevole per le semifinali playoff del Girone I della Serie D ci sono stati alcuni momenti di altissima tensione tra i gruppi organizzati delle due fazioni, che hanno scatenato il terrore in pochi minuti.

Prima della gara i tifosi della Reggina e quelli metelliani si sono provocati verbalmente, con vari sfottò e cori di disprezzo da una parte e dall’altra. In poco tempo, purtroppo, dalle semplici grida si è passati ai fatti: alcuni ultras amaranto si sono arrampicati sulle grate che dividono la Curva Nord (settore ospiti dell’impianto cavese), minacciando i sostenitori della squadra di casa.

Che, come era facile immaginare, non hanno aspettato molto per cercare il contatto con la tifoseria opposta: alcuni ultras biancoblù, infatti, sono entrati in campo correndo verso gli amaranto, scatenando un fitto lancio di oggetti, proseguito per alcuni minuti, da una parte e dall’altra.

Panico generale al “Lamberti”, fin quando le forze dell’ordine hanno riportato la situazione ad una relativa calma: i tafferugli sono stati interrotti, ma la tensione è altissima.

I motivi di tale acredine sono sicuramente da ricercare nel rapporto che gli ultras della Reggina hanno con quelli della Salernitana: un gemellaggio che resta in piedi da diversi decenni. La gara era stata perciò dichiarata a rischio dalle autorità di pubblica sicurezza, proprio considerando l’astio che, invece, hanno i tifosi della Cavese verso quelli granata.

Ora si è arrivati agli scontri di oggi. Nella speranza che la situazione ritorni alla calma più assoluta, non ci resta che raccontare un’altra pagina di sport che con lo sport stesso ha poco a che fare. Scontri ultras prima di Cavese – Reggina.

GUARDA IL VIDEO DEGLI SCONTRI

TUTTO SULLA SERIE D

About Marco Stile 341 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook