Sidigas Avellino-Vanoli Cremona, Buva: “Riscattiamoci”

Le parole di Ivan Buva rilasciate in un'intervista a OTTOCHANNEL

A meno di 48 ore dalla sfida contro il Cremona l’assistant coach Max Oldoini, ospite a Sottocanestro, ha presentato il match previsto per domenica 10 aprile al Pala Del Mauro e parlato della sconfitta di Torino.

“Abbiamo passato due giorni intensi con un buon atteggiamento anche mentale, quindi siamo sulla giusta strada. Per quanto riguarda la sconfitta c’è da dire che non c’è mai stato un calo atletico, ma è stato più un discorso di pigrizia nel non eseguire le cose che avevamo preparato”.

Ai microfoni di Ottochannel anche Ivan Buva si sofferma soprattutto sugli uomini di Cesare Pancotto: “Per quanto mi riguarda, il fatto che il loro giocatore più pericoloso Tyus McGee parta dalla panchina credo possa essere un punto a nostro favore, poiché è sempre capace di cambiare la partita. Ciò che dobbiamo fare è riuscire a contrastare le percentuali al tiro di Elston Turner, giocatore chiave con una media di 15 tiri a partita; per il resto, bisogna impedire di prendere quanti più rimbalzi in attacco possibile perché sono molto aggressivi”.

Un match decisivo per la conquista del terzo posto quello di domenica; un obiettivo al quale il coach Stefano Sacripanti crede fermamente: “Cremona è un test importantissimo per tutti noi e per il nostro pubblico. Dopo la sconfitta di Torino ci aspetta una reazione, lì non siamo stati particolarmente lucidi nei momenti salienti della gara e non abbiamo rispettato il piano partita nonostante abbiamo giocato una partita caparbia e con grande ardore. Cremona sarà per noi una prova di maturità, vogliamo il terzo posto e questo è l’obiettivo che ho dato alla mia squadra”.

Potrebbe interessarti:

About Antonia De Falco 57 Articoli
Classe '96. Studentessa in Scienze della Comunicazione, appassionata di giornalismo, viaggi e da sempre grande amante di calcio e dell'Irpinia.