Sousa nuovo allenatore dello Zenit? La Fiorentina dice no

Paulo Sousa

Nelle ultime ore sono state molte le voci secondo cui Paulo Sousa sarebbe in procinto di salutare la Serie A e la Fiorentina per accasarsi nella Russian Premier League allo Zenit San Pietroburgo, il ricco club di proprietà della Gazprom, che a fine stagione darà infatti il ben servito all’attuale tecnico portoghese André Villas-Boass. La Fiorentina, per ora nega tutto, ma starebbe già sondando più profili per trovare il sostituto ideale, al momento i più accreditati sembrano essere Marco Giampaolo che tanto bene sta  facendo Empoli continuando il lavoro cominciato da Sarri ed Eusebio Di Francesco tecnico che in questa stagione di è confermato al Sassuolo ed ora è appetito da molti top team. Da ambienti vicini alla dirigenza della Fiorentina emerge infatti che i rapporti fra Paulo Sousa e la società sono ai minimi termini, dopo l’iniziale innamoramento con tutto l’ambiente di Firenze, che lo aveva ben accettato nonostante il suo passato juventino.

Sousa sarebbe risentito a causa dei problemi sul calciomercato, a gennaio infatti non sono arrivati i calciatori da lui richiesti ma dei rincalzi come Benalouane e Kone che non hanno per altro mai visto il campo, e per le conseguenti e a volte ingenerose critiche ricevute dopo gli ultimi deludenti in campionato, che lo stanno spingendo sempre più lontano dalla città dei Medici.

Potrebbe interessarti:

About Jacopo Formia 277 Articoli
Studente di Scienze Politiche, più che un tifoso si definisce uno studioso del calcio. Oltre ad essere un modesto tuttologo è anche un Potterhead della prima ora. Sogno nel cassetto: Giornalista sportivo.
Contact: Facebook