Tesser saluta Avellino: “Ringrazio i tifosi, mi hanno dato tanto”

E’ questione di ore per la firma di Mimmo Toscano con l’U.S. Avellino 1912, club che sta attualmente vivendo un momento particolarmente difficile per via dello scandalo scommesse che lo ha coinvolto e ha messo nei guai tre ex tesserati biancoverdi.

A dover lasciare il posto all’ex allenatore di Ternana e Cosenza è, naturalmente, Attilio Tesser, che ha condotto i lupi fino a marzo, prima di essere esonerato dalla società, e nelle ultime cinque partite di campionato, dopo l’allontanamento di Dario Marcolin, capace di collezionare 4 sconfitte e un pareggio sulla panchina irpina. Intervenuto ai microfoni di Prima Tivvù, il tecnico di Montebelluna ha voluto salutare così il popolo avellinese: “Non posso che ringraziare tutta la gente che mi ha voluto bene e mi ha accolto come uno di loro, come un avellinese. Ho sempre dato tutto per questa maglia, perchè questi tifosi non meritavano una retrocessione. Questo popolo mi ha dato più di quello che io avrei voluto dare a loro, e per questo non potrò mai dimenticarli”.

Se, da una parte, l’Avellino Calcio ha deluso le aspettative, dall’altra, c’è una Scandone che continua a volare e ad esaltare il pubblico del PalaDelMauro: “La Sidigas sta dando grandi soddisfazioni agli avellinesi e sono contentissimo per il mio amico Pino, una persona straordinaria e con la quale ha potuto scambiare due chiacchiere anche prima della gara di ieri sera. Quando posso vengo sempre al palazzetto”.

Potrebbero interessarti:

Taccone commenta lo scandalo scommesse: “Siamo parte lesa”

Rastelli sulla stagione 2013-14: “Nel girone di ritorno ci fu un calo”

About Girolamo Zampa 1150 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.