Tifosi Avellino in Contestazione, Iannuzzi: “Pace fatta con Castaldo”

A pochi giorni dalla disfatta casalinga con il Pescara, è intervenuto ai microfoni di Sport Channel, durante la trasmissione Linea Verde Sport, Franco Iannuzzi, storico componente del direttivo della Curva Sud Avellino, che ha fatto il punto della situazione sul momento attuale del sodalizio biancoverde: “Stiamo attraversando senza dubbio un periodo particolare, ma dobbiamo uscirne al più presto perché la Serie B è un patrimonio troppo importante per questa città e per questa provincia, quindi dobbiamo tenercela stretta. Per raggiungere il nostro obiettivo dobbiamo rimanere uniti, stampa e tifosi, perché solo così potremo uscire da questo momento”.

Si è poi passati ad analizzare il caso Castaldo: “Non bisogna dimenticare in fretta quanto di buono fatto da Castaldo in passato, perché è sempre un giocatore che indossa la maglia biancoverde e ha sempre dato tutto per noi e per la società biancoverde. La contestazione? Non mi è piaciuto il suo gesto, ma non sono d’accordo anche con i fischi, perché ha spesso tolto diverse castagne dal fuoco e quindi bisogna anche riconoscergli alcuni meriti. Con Gigi c’è stato un chiarimento nel post-partita, non ci saranno strascichi perché noi e Gigi vogliamo solo il bene di questa squadra”.

Prossima trasferta in programma a Perugia, dove approderanno circa 400 tifosi irpini: “Noi andiamo al di là del risultato, noi saremo sempre al fianco di questi ragazzi, li continueremo a sostenere sempre, nella speranza che loro diano sempre l’anima in campo. Dobbiamo fare al più presto questi benedetti 5 punti e portare a casa una salvezza molto importante. La società? Quest’anno ha fatto degli errori, ma non bisogna dimenticare i momenti belli che c’ha permesso di vivere in passato dopo il fallimento. L’anno scorso abbiamo sfiorato la Serie A e probabilmente la gente si è montata la testa”.

Potrebbero interessarti:

Di Somma sull’Avellino: “Da tifoso mi aspetterei di più”

Perugia-Avellino: Info Biglietti Settore Ospiti

About Pietro De Conciliis 538 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.