Torino-Juventus 1-3, Pjanic: “Grande prestazione, trequartista ruolo perfetto”

Nonostante sia subentrato a partita in corso, Miralem Pjanic è riuscito a lasciare la sua impronta. Gol dopo una grande giocata di Paulo Dybala e 192° derby della Mole che va alla Juventus, che batte il Torino con un pesante 1-3. Nell’intervista post-partita esprime tutta la sua contentezza per i tre punti, ma soprattutto parla della partita che lo aspetta sabato: “Meglio rifiatare oggi, perché dopo la partita contro la Dinamo ho accusato un problema muscolare. Già ieri con il mister ci siamo messi d’accordo per farmi riposare”

Partita vinta da squadra, dove tutti si sono resi utili:”Ognuno di noi ha dato il suo contributo, siamo contenti di aver vinto questo derby e di aver conquistato questi tre punti”.

Sabato sera allo Stadium, sarà ospite la squadra allenata da Luciano Spalletti. Non può essere una sfida come le altre per il bosniaco, ex di turno: “La Roma è una squadra forte con un grande allenatore ma noi faremo la nostra gara in casa nostra. Ritrovo tanti amici, nella capitale ho passato cinque anni bellissimi”

Il nuovo ruolo disegnato per lui da Allegri sta producendo i suoi frutti partita dopo partita:“Giocando come trequartista sono più vicino alla porta. Dybala ha fatto una grande partita nonostante sia entrato a partita in corso. Oggi ha segnato Higuain che ha fatto una bellissima partita”.

Si sta affermando ancora di più nell’ambiente bianconero, dopo una partenza che non era stata delle migliori. Ora lo aspetta una partita nella quale il cuore sarà diviso in due: metà giallorosso e metà bianconero.

Potrebbero interessarti:

Allegri: “Soddisfatto di Higuain, bravi a soffrire”

Guarda gli Highlights di Torino-Juventus 1-3

About Alessio Capone 267 Articoli
È uno studente di sociologia dell'Università degli studi di Salerno. Ammiratore dello sport ed appassionato di calcio sogna di diventare un giornalista sportivo.
Contact: Facebook