Torino-Napoli 1-2, Ventura: “Primo tempo da spettatori”

Giampiero Ventura rammaricato per la prestazione dei suoi, non può che arrendersi alla forza partenopea

Il Napoli vince e convince sul campo del Torino, già salvo e a corto di motivazioni a due giornate dal termine. Primo tempo tutto di marca azzurra, mentre nella ripresa si sveglia il Toro, al quale non basta il gol di Bruno Peres.

Ad analizzare meglio la partita la voce esperta del tecnico granata Ventura: “Stasera è stata una partita a due facce per noi. Il primo tempo è stato squallido, siamo stati spettatori della prestazione degli avversari e giustamente eravamo sotto di due gol. Nel secondo tempo invece i miei uomini hanno cacciato più grinta e siamo riusciti a segnare ma abbiamo pagato la poca concentrazione”.

Entrando nel merito l’allenatore del Torino ammette le difficoltà sia mentali che fisiche dei propri calciatori: “Per noi ormai il campionato è finito e quindi i giocatori sono sceso in campo senza mordente. Nello stesso tempo ho scelto di mettere tra i titolari coloro che hanno giocato di meno ma nonostante ciò mentalmente non c’era la forza e la voglia di vincere. Ho visto Jansson in difficoltà nel primo tempo, Silva e Zappacosta poco precisi. Dobbiamo migliorare tanto”.

Non può mancare una domanda sul futuro e Ventura risponde così: “Ho un contratto col Torino e voglio rispettarlo. La società ha fiducia in me ed io stimo molto il presidente e la dirigenza. Spero che riuscirò a portare a questo Torino la grinta di un tempo per rivivere insieme altre notti europee”.

Potrebbero interessarti:

Gli Highlights di Torino-Napoli con la voce di Auriemma (Video)

Gli Highlights di Verona-Juventus 2-1 (Video)

About Armando Della Porta 506 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook