Vanoli Cremona-Sidigas Avellino 73-86: le pagelle dei lupi

Foto: albarsport.com

Ritorno alla vittoria in casa Scandone, che espugna per la prima volta nella sua storia il campo di Cremona, con il punteggio di 76-83. La Sidigas non comincia benissimo il match, andando anche a meno quindici ad inizio secondo quarto; i biancoverdi, però, si riportano vicini grazie ad un break che chiude il primo tempo sul 39-35, con Holloway vero fattore per la Vanoli. . Nella ripresa Ragland, Obasohan e Thomas diventano imprendibili e permettono alla Scandone di viaggiare a ritmi altissimi, mantenendo a distanza di sicurezza Cremona. Gli ultimi due quarti, infatti, sono a senso unico ed esaltano una Sidigas (senza Cusin infortunatosi dopo quattro minuti) che ritrova lucidità, precisione e fiducia in vista delle prossime sfide.

Ecco le pagelle dei lupi:

#0 Zerini 6 – Gioca un partita di sacrificio prendendo più volte il posto di Cusin, quando Fesenko siede in panchina. Segna 2 punti ma s’impegna molto sottocanestro, strappando 3 rimbalzi.

#1 Ragland 8 – Prestazione scintillante del play biancoverde, che dimostra ancora una volta di essere il migliore per distacco. La sua partita è impreziosita da 24 punti, 6 rimbalzi e 4 assist in 39 minuti di gioco.

#4 Green 5,5 – Non sembra il solito Marques: gioca solo 6 minuti, in cui sbaglia 2 tiri da tre punti e perde 2 palloni. Prestazione un po’ sottotono per il folletto della Sidigas.

#9 Tomei sv

#10 Leunen 6 – Gioca una partita di amministrazione l’ala statunitense, che in difesa raccoglie 6 rimbalzi e in attacco realizza pochissimo: solo 2 punti e 1 assist per lui.

#12 Cusin sv

#19 Severini sv

#20 Randolph 6,5 – Altra buona prestazione della guardia americana, che gioca bene soprattutto nella ripresa. In totale sono 12 punti e 6 rimbalzi per lui.

#32 Obasohan 7,5 – Ojomoh sembra essere tornato sui livelli di inizio campionato. Punta gli avversari e in penetrazione li supera come birilli, inventando canestri dal nulla. La sua prova è strepitosa e condita da 20 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 26 minuti giocati.

#44 Fesenko 6 – Kyrylo gioca una buona partita difensiva, facendosi rispettare sottocanestro, dove conquista 6 rimbalzi. La sua fase offensiva è rivedibile: segna solo 7 punti, trovando diverse difficoltà nella più che accessibile difesa di Cremona.

#55 Thomas 7 – Bella partita per l’ala biancoverde, che si esalta negli ultimi due quarti, con buone percentuali sia da due punti che da tre punti. Alla fine sono 17 per lui, insieme a 4 rimbalzi e 1 assist.

#57 Parlato sv