Verona-Avellino 3-1, Pecchia: “Bisogna ancora crescere”

Se per l’Avellino quella di oggi è stata una partita a dir poco disastrosa, non si può dire lo stesso per il Verona di Pecchia; dopo il pareggio con la Salernitana e la sconfitta contro il Benevento della scorsa settimana, ecco che invece con la terza squadra campana ritrova la vittoria vincendo per 3 a 1.

Ai microfoni di Sky è intervenuto proprio il mister gialloblu: «Ora dobbiamo aggiustare il tiro anche in trasferta. Bisogna crescere, non solo dal punto di vista del gioco ma anche di condizione. Oggi ha esordito Cherubin e anche Gomez è partito da titolare. Romulo invece è stato determinante. Sembrava fosse sparito, invece ha lavorato con la giusta attitudine fin già dalla preparazione. Ha qualità straordinarie.»

Sulla rivelazione Cittadella, prima in classifica, con la quale si scontrerà soltanto il 18 novembre, Pecchia afferma: «Faccio loro i miei complimenti, stanno andando alla grande. Dobbiamo pensare a noi però. Loro vengono dalla vittoria del campionato, hanno un vantaggio emozionale. Grande merito va dato all’allenatore e all’ambiente.»

 

Potrebbe interessarti anche:

 

About Antonia De Falco 57 Articoli
Classe '96. Studentessa in Scienze della Comunicazione, appassionata di giornalismo, viaggi e da sempre grande amante di calcio e dell'Irpinia.