Verstappen Nuovo Pilota Red Bull in Spagna: Kvyat bocciato

Notizia clamorosa in casa Red Bull: Daniil Kvyat, dopo aver tamponato Sebastian Vettel in partenza a Sochi, causandone il ritiro, è stato retrocesso, dal team di Milton Keynes, in Toro Rosso, già a partire dal Gran Premio di Spagna del 15 maggio, quando la Formula 1 si trasferirà precisamente a Barcellona, per il GP di Catalunya. Il pilota russo sarà sostituito, in Red Bull, dal classe ’97 Max Verstappen, autentica rivelazione di questo Mondiale.

Hemut Marko e Christian Horner, team principal della squadra austriaca, hanno manifestato il loro dissenso per la partenza troppo aggressiva del pilota russo, che, oltre a provocare il ritiro della prima guida della Ferrari, ha anche rovinato il GP del suo compagno di squadra Daniel Ricciardo, colpito “a catena” da Vettel in occasione del primo tamponamento effettuato dal ragazzo italo-russo, con la Red Bull che non ha conquistato alcun punto a Sochi. Il pilota australiano, al termine del Gran Premio, nel commentare l’episodio, ha preteso le scuse di Kvyat, che ha ufficialmente perso il posto di Seconda Guida della Red Bull, costringendo i membri della scuderia a promuovere il giovanissimo fenomeno olandese

Per Kvyat si tratta probabilmente di una bocciatura definitiva, quel che è certo è che ha perso una ghiotta possibilità per entrare nell’olimpo dei piloti della F1.

LE ULTIME SULLA FORMULA UNO