Volley A1 Femminile: streaming e diretta Tv della 10ª giornata Samsung Gear Volley Cup (2016-2017)

Foto VBC Casalmaggiore

La lunghissima 9ª giornata di campionato si è esaurita solo giovedì, con lo scontro di vertice che ha visto la Pomì Casalmaggiore strappare il primato in classifica alla Foppapedretti Bergamo. Una settimana caratterizzata dagli impegni europei per l’Imoco, Modena e Busto, che hanno portato a casa tre vittorie.
La 10ª giornata, nonché penultima di andata, si profila importantissima per definire gli equilibri in vista degli abbinamenti di Coppa Italia, e sarà inoltre caratterizzata dalla sfida a distanza tra Pomì, Imoco e Bergamo in aperta contesa per il primato in classifica.

L’anticipo di questa sera, tra Unet Yamamay e Monza, sarà trasmesso in diretta da Raisport (canale 57 del Digitale Terrestre), i restanti match saranno visibili in diretta solo su LVFTV.

Il Club Italia, dopo la prima vittoria in campionato, conquistata ai danni di Montichiari, dovrà affrontare, in un difficile match, un’agguerrita Igor Novara, che sembra essersi rimessa in marcia ed aver trovato nella giovane Carlotta Cambi un’efficace soluzione in cabina di regia, capace di insidiare Dijkema.
A tenere banco sarà anche l’avvincente scontro tra opposti, con la rampante Egonu da una parte e l’esperienza di Barun dall’altra.

La Yamamay, uscita vittoriosa dallo scontro in Coppa CEV, probabilmente dovrà ancora fare a meno di Valentina Diouf, ferma per infortunio, e di Vasilantonaki (ormai ai box da diverse settimane), e questa potrebbe rappresentare un’occasione d’oro per Monza, a caccia di punti.

Domenica sarà la volta di Scandicci che dovrà dimostrare di saper voltare pagina, dopo la brutta sconfitta patita contro Novara, e mettere i bastoni tra le ruote alla Pomì. Una Casalmaggiore che trovato nuove certezze dall’ascesa irrefrenabile di Anastasia Guerra e dovrà provare a consolidare il primo posto dall’assalto delle dirette inseguitrici.

La Foppapedretti appare affaticata, dopo la vittoria in rimonta sul Club Italia, la sconfitta in Supercoppa e in ultima quella contro la Pomì, e sarà chiamata a ristabilirsi contro Bolzano. Un Neruda che, dopo la partenza di Grothues, ha trovato un nuovo equilibrio con Papa, collezionando nelle ultime tre gare due vittorie e rientrando nella corsa ai quarti di Coppa Italia.

Per Montichiari è crisi aperta e dichiarata, provare a ripartire non sarà facile e richiederà un grande sforzo per tutte le atlete che domenica affronteranno Il Bisonte Firenze, reduce da tre sonore sconfitte.

Un posticipo di lusso quello di lunedì, che vedrà confrontarsi Modena e Imoco, che tornano al campionato dopo aver onorato i rispettivi impegni in Champions League. La Liu Jo sembra aver tratto vantaggio dall’arrivo di Marco Gaspari, che ha saputo motivare le sue ragazze anche nel duro scontro con il Chemik Police, e come in un revival dei playoff della scorsa stagione (quando si trovava alla guida di Piacenza), si scontrerà nuovamente con Mazzanti.
Conegliano vive un momento d’oro, e in ritardo di soli due punti sulla capolista, scenderà in campo già conoscendo l’esito del match di Casalmaggiore.

LE PARTITE 

17/12:
Club Italia Crai – Igor Gorgonzola Novara (17.30);
Unet Yamamay Busto Arsizio – Saugella Team Monza (20.30 DIRETTA RAI SPORT)

18/12 ore 17.00:
Savino del Bene Scandicci – Pomì Casalmaggiore
Foppapedretti Bergamo – Sudtirol Bolzano
Metalleghe Montichiari – Il Bisonte Firenze

19/12 ore 17.30:
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Imoco Volley Conegliano

About Rita Salvati 176 Articoli
Studentessa di Scienze Politiche, soffre di una dipendenza da letture e canzoni tristi. Di solito scrive per non essere letta ora decide di farsi leggere da qualcuno. Non che questo sia un bene. Ama la TV ed ogni genere di sport, sì, anche il curling.
Contact: Facebook