Volley, Champions League Maschile: definite le Semifinali, sarà derby tricolore

DEFINITE LE QUATTRO SEMIFINALISTE: DERBY TRICOLORE TRA TRENTO E LUBE, ZENIT CONTRO RESOVIA

Terminati gli scontri del ritorno dei Playoff 6, sono state definite le quattro squadre che andranno a sfidarsi alla Tauron Arena di Cracovia nel weekend del 16 e 17 aprile. Una due giorni che porterà il titolo europeo a casa di una delle quattro Semifinaliste, due italiane, una polacca e una russa.

La prima gara di Semifinale sarà tutta italiana, con Diatec Trentino e Cucine Lube Banca Marche Macerata che andranno a sfidarsi dopo il bellissimo cammino europeo svolto.
Per Civitanova sarà la quarta Semifinale assoluta, conquistata al Golden Set dopo l’impresa con l’ Ankara di Bernardi. Obiettivo questo

Tauron Arena di Cracovia dove si svolgeranno le Final Four
Tauron Arena di Cracovia dove si svolgeranno le Final Four

che manca ormai dal 2009 quando, a Praga, si scontrò proprio con Trento, perdendo 3-0.
I trentini ritornano in Final Four dopo quattro anni di digiuno, e lo fanno nel migliore dei modi: dopo aver sconfitto in tre set il Belgorod al Pala Trento, rifilano un altro 3-2 fuori casa. Il risultato era ininfluente, sarebbero bastati due set ai ragazzi di Stoychev, che comunque hanno portato a casa la vittoria.

L’altra Semifinale di Champions League vedrà affrontarsi i padroni di casa dell’Asseco Resovia,  qualificati in quanto organizzatori dell’evento, e lo Zenit Kazan. I russi, detentori del titolo, hanno avuto la rivincita contro il Belchatow di Falasca. La gara di andata si era chiusa con un rocambolesco 3-2 per i polacchi che vincevano in rimonta nel campo nemico. La vendetta del Kazan, grande favorita anche quest’anno, è stata servita al ritorno: davanti ai 12500 tifosi dell’Atlas Arena i ragazzi di Alekno hanno passeggiato sui padroni di casa rifilando un secco 0-3 (19-25; 23-25; 19-25) che è valso la qualificazione alla F4.

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

Potrebbe interessarti anche:

About Angela Velaj 107 Articoli
Nata nel 1995, da sempre appassionata di Volley. Dopo vari infortuni subiti da giocatrice decide di passare dalla pallavolo giocata a quella raccontata. Iperattiva ma ritardataria cronica. Sogna il Brasile e tante altre cose. Non sa ancora cosa vuole dalla vita ma sposare il pallavolista João Rafael resta la sua priorità.