Volley femminile A1: risultati e classifica prima giornata ( Samsung Gear Volleycup 2016-17)

Si è conclusa la prima giornata della nuova stagione del campionato di serie A, che ha visto trionfare tutte le big, ad eccezione dell’Imoco Volley che perde al tie break con la Savino del Bene Scandicci, in una delle partite più attese della giornata.

Nell’anticipo di mercoledì serà la Pomì Casalmaggiore ha la meglio, non senza faticare, sul Club Italia, aggiudicandosi la vittoria al tie break. Un Club Italia che può ancora contare sulla sua punta di diamante, Paola Egonu, autrice di 23 punti. Un match che ha visto le due squadre combattere punto su punto nei primi due parziali, mentre nei successivi parziali molto più netti, ma alla fine sono le campionesse d’Europa a spuntarla.

Nel primo degli anticipi di sabato sera grande sorpresa per la Saugella Monza, che festeggia la prima presenza in serie A1 con una vittoria per 3-1 sulla Metalleghe Montichiari. Partita tiratissima e grandi prestazioni per la centrale Aelbrecht (16) nella metà campo di Monza e di Malagurski (24 punti) per Montichiari.

Nel secondo anticipo di sabato sera il big match tra le campionesse d’Italia dell’Imoco Volley e la Savino del Bene Scandicci. Due squadre che hanno subito molti nuovi innesti rispetto alla scorsa stagione, ma sicuramente due delle formazioni candidate allo scudetto. Partita combattutissima (2 ore e 40 minuti la durata) ma alla fine le toscane la spuntano al tie break, con una prestazione spettacolare della centrale verdeoro Adenizia, premiata mvp.

Busto Arsizio cede in casa per 3-0 a Modena. La Liu Jo molto solida soprattutto nel fondamentale di ricezione, con una super Marcon (100% positiva, 94% perfetta) che permette una distribuzione equilibrata verso tutte le attaccanti. Per la Yamamay invece molto del peso dell’attacco ricade su Diouf, che mette a segno 16 punti. Nel complesso ancora molto lavoro da fare per le lombarde.

Novara vince in scioltezza 3-0 con Bolzano, dal quale ci si aspettava qualcosa in più. Non brillano le stelle Bauer  e Grothues, mentre nella metà campo di Novara ottima prestazione di Barun (21 punti 73%), ritornata a Novara dopo l’anno trascorso alla Foppapedretti Bergamo.

Bergamo inizia con il piede giusto il campionato, con una vittoria convincente sul Bisonte Firenze, che riesce però a strappare un set. Esordio per Kasia Skowronska, che torna in Italia e lo fa nel migliore dei modi, con 17 punti. Ottima prestazione anche per la solita Guiggi, che con Lo Bianco sembra avere molta sintonia e mette a segno 16 punti. La migliore delle toscane è invece Sorokaite con 15 punti.

RISULTATI E CLASSIFICA 1° GIORNATA REGULAR SEASON SAMSUNG GEAR VOLLEYCUP 2016-17

Club Italia – Pomì Casalmaggiore 2-3 (25-22, 20-25, 25-13, 11-25, 11-15)

Imoco Volley Conegliano – Savino del Bene Scandicci 2-3 (25-20, 21-25, 25-18, 23-25, 13-15)

Unet Yamamay Busto Arsizio – Liu Jo Nordmeccanica Modena 0-3 (21-25, 23-25, 15-25)

Igor Gorgonzola Novara – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-15, 25-18, 25-17)

Foppapedretti Bergamo – Il Bisonte Firenze 3-1 (25-19, 25-15, 23-25, 25-13)

Saugella Team Monza – Metalleghe Montichiari 3-1 (25-20, 21-25, 25-22, 25-21)

CLASSIFICA

Igor Gorgonzola Novara 3

Liu Jo Nordmeccanica Modena 3

Foppapedretti Bergamo 3

Saugella Team Monza 3

Pomì Casamaggiore 2

Savino Del Bene Scandicci 2

Imoco Volley Conegliano 1

Club Italia 1

Metalleghe Montichiari 0

Il Bisonte Firenze 0

Unet Yamamay Busto Arsizio 0

Sudtirol Bolzano 0

 

About Silvia 90 Articoli
Classe 1995. Studentessa di lingue occidentali a Venezia. Un passato nel volley giocato e un futuro da blogger nel volley parlato.