Volley Femminile – CEV Champions League: Piacenza sconfitta 3-0 dalla Dinamo Kazan

La Nordmeccanica si arrende in tre set alla Dinamo di Antonella Del Core

Piacenza si lascia travolgere 3-0 in casa dalla Dianamo Kazan, un ritorno amaro in questa gara dei Playoff 6 per le ragazze di Gaspari costrette quindi a rinunciare al sogno europeo delle Final Four di Montichiari. Finisce l’incanto per il volley italiano dopo la vittoria di Trento e della Lube, che hanno conquistato un posto alla Final Four di Cracovia. Sfortunata Piacenza che perde Meijners già dai primi scambi e a nulla sono valsi i tentativi di rientrare grazie ai sussulti di Belien, le russe rimangono sempre in controllo e nel momento necessario salgono in cattedra, spegnendo le speranze della Nordmeccanica.

STARTING SIX

NORDMECCANICA PIACENZA: Belien – Bauer; Meijners – Marcon; Ognjenovic – Sorokaite; Leonardi (L)

DINAMO KAZAN: Borodakova – Yureva; Gamova – Startseva; Vasileva – Del Core; Ezhova (L)

Piacenza torna in campo dopo la sconfitta maturata in Coppa Italia contro la Foppapedretti, ed è quindi in cerca di riscatto davanti al suo pubblico. Nessun cambiamento nel sestetto per la squadra di casa. Partenza in salita per la squadra di casa da subito privata della sua stella Meijners per l’infortunio occorso sul 2-1, fa il suo ingresso quindi Pascucci, battezzata subito da Ognjenovic che lavora bene sulle mani del muro. La Dinamo Kazan risale con Del Core che lavora di fino 6-7, ma Belien intercetta a muro e non lascia scappare le russe 7 pari. Le russe allungano ancora con Vasileva e la Nordmeccanica si trova nuovamente costretta ad inseguire (10-15). Le piacentine provano a rientrare ancora aiutate dai numerosi errori nella metà campo della Dinamo e da Bauer che con un muro che non ammette repliche prova a caricare le sue compagne (17-20) ma le ospiti sono ormai troppo lontane e si affrettano a chiudere sul 21-25.

Ultima possibilità per le piacentine di rientrare nel match per staccare un posto alle Final Four. Gaspari cerca di caricare le sue ragazze anche in vista dell’assenza di Meijners, mancanza che la squadra di casa accusa soprattutto in attacco e al servizio in cui l’olandese è sicuramente una giocatrice di punta. L’inizio è in salita ma la Nordmeccanica non demorde e si rifà sotto di una sola lunghezza 5-6. Kazan stacca il primo break importante con Vasileva 5-9. Le russe però offrono facilmente il fianco con una prestazione infarcita di errori, le piacentine possono quindi risalire impattando il pareggio sull’11 pari. Ognjenovic si affida quindi a Sorokaite che non tradisce, mentre Startseva risponde innescando una performante Antonella Del Core che proprio nel pomeriggio ai microfoni di RaiSport ha annunciato il ritiro dal volley dopo l’eventuale qualificazione di Rio. Ed è proprio la schiacciatrice della Nazionale italiana a guidare le russe 18-22 che, nonostante gli ultimi sussulti di Belien, chiudono la pratica sul 22-25 e staccano il biglietto per le Final Four di Montichiari.

Piacenza è ormai fuori dai giochi e Gaspari fa riposare Ognjenovic, lasciando spazio a Petrucci in regia. Gioco senza pressioni per la Nordmeccanica che trova anche il vantaggio in questo parziale sul 15-13. Le russe però non mollano un colpo e superano nuovamente la formazione di casa grazie alle diagonali ficcanti di Vasileva (15-17). Petrucci si affida alla fast di Bauer per risalire, ma sono ancora una volta Antonella Del Core e compagne a soffocare le speranze delle emiliane. Si chiude quindi sul 21-25 il sogno europeo della Nordmeccanica Piacenza, costretta ad arrendersi allo strapotere russo, non senza qualche rimpianto.

 

NORDMECCANICA PIACENZA – DINAMO KAZAN 0-3 (21-25; 22-25; 21-25)

NORDMECCANICA PIACENZA: Belien 8 , Bauer 8, Meijners , Marcon 7, Ognjenovic, Sorokaite 10, Leonardi (L), Pascucci 5, Petrucci 2, Valeriano, Melandri ne, Taborelli. All. Gaspari

DINAMO KAZAN: Borodakova 1, Yureva 8, Gamova 9, Startseva 4, Vasileva 15, Melinkova 1, Malkova 3, Kuzyakina, Del Core 12, Ezhova (L), Matienko, Ulanova, Isaeva ne. All. Gilyazdutinov

 

Ti potrebbero interessare:

 

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY QUI

About Rita Salvati 176 Articoli
Studentessa di Scienze Politiche, soffre di una dipendenza da letture e canzoni tristi. Di solito scrive per non essere letta ora decide di farsi leggere da qualcuno. Non che questo sia un bene. Ama la TV ed ogni genere di sport, sì, anche il curling.
Contact: Facebook